Home > Recensioni > Consortium Project II: Continuum In Extremis
  • Consortium Project II: Continuum In Extremis

    Consortium Project II

    Data di uscita: 30-01-2012

    Loudvision:
    Lettori:

Continuum

Consortium Project è il progetto solista del cantante chitarrista inglese Ian Parry. “Continuum In Extremis” è il secondo capitolo di una monumentale opera iniziata nel 1999 con “Criminals & Kings” e conclusasi a metà 2011 con il quinto lavoro “Species”, uscito per l’etichetta finlandese Lion Music che ha deciso poi di ripubblicare tutti i precedenti capitoli della saga ormai fuori stampa.

“Continuum In Etremis” è incentrato sulle vicende di un mondo di fantasia vessato da guerre e violenze a cui porranno rimedio le Neofems, una nuova specie femminile capace di autoriprodursi e che, grazie alle proprie scoperte scientifiche, riuscirà a ricostituire una nuova società fondata sulla pace.

La collaborazione con Arjen Lucassen, la mente dietro al progetto Ayreon, ha sicuramente influenzato Ian Perry per la stesura del suo concept fantascientifico ed epico. L’ingombrante presenza del compositore olandese si fa sentire anche in quel progressive metal corale e di stampo classicheggiante che ha fatto la fortuna del progetto Ayreon.
Il lavoro di Ian Perry è sicuramente di buon livello ma pecca di incisività e soprattutto di originalità.

Pro

Contro

Scroll To Top