Home > Recensioni > Cosmica: Cosmica
  • Cosmica: Cosmica

    Cosmica

    Loudvision:
    Lettori:

Salento Rock

Rock band salentina, con alle spalle un’ampia esperienza fatta di un album, un demo, partecipazioni a varie compilation e live.

La proposta dei Cosmica, con questo nuovo lavoro omonimo e autoprodotto, è semplice ma estremamente diretta e accattivante; un rock ruvido e graffiante al punto giusto, fatto di suoni potenti e di un interessante cantato in italiano. Un sound che li avvicina in parte a band quali i Negrita e i Litfiba, condito però con un pizzico di Hard Rock e una spruzzata di Gothic Metal.

L’album è formato da 14 tracce che ci permettono di conoscere da vicino l’universo dei Cosmica, un mondo fatto di testi incentrati su temi quali l’amore, la libertà, i sogni, di sonorità moderne e ricercate e di una grinta che ha permesso loro di affacciarsi e farsi conoscere al di fuori della propria area di provenienza. [PAGEBREAK]

Il viaggio inizia con “Tutto Ciò Che È Mio”, una traccia arrabbiata, che mette subito in chiaro le cose: i Cosmica non scherzano, sono estremamente determinati e agguerriti! Seguono tracce più introspettive, che mescolano suoni ruvidi e melodici allo stesso tempo, come “Il Silenzio” e “Senza Senso”: anche i Cosmica hanno un cuore e, in queste tracce in particolare, riconoscono l’importanza e la bellezza dell’amore, sentimento che arricchisce e dona un senso alla vita di ciascuno.

Il brano più significativo, con il quale tra l’altro sono balzati al terzo posto della classifica delle radio indie, è “L’Alba Di Un Sogno”, in cui si parla dei desideri che si realizzano attraverso i sogni.
In un’intervista il cantante del gruppo, Piero Perulli, ha dichiarato riferendosi proprio a questa traccia: “questa canzone l’ho sognata veramente… Sì, è un grande desiderio che si manifesta attraverso i sogni… è un sogno che si realizza attraverso i sacrifici e una dedizione quotidiana”.

E di dedizione i Cosmica hanno dimostrato di averne molta, dieci anni di gavetta che cominciano ora a dare frutti succosi e gratificanti. Certo, non è facile emergere nel marasma di rock band italiane che ogni giorno premono alla ricerca di un’affermazione che spesso non arriva, ma probabilmente i Cosmica presentano quel quid in più che a molti altri manca. Staremo a vedere.

Scroll To Top