Home > Rubriche > Coming Soon > Dal 10 dicembre – Tra presidenti, registi e uomini innamorati

Dal 10 dicembre – Tra presidenti, registi e uomini innamorati

Tornano i fratelli Duplass e lo fanno con questo “Cyrus” interpretato da Marisa Tomei, Jonah Hill, Catherine Keener, John C. Reilly, Mark Walsh e Katie Aselton, tutti riuniti per interpretare una storia molto moderna. Un uomo, separato da sette anni, trova la donna della sua vita, ma dovrà combattere col figlio ventunenne per conquistarla. I fratelli ci hanno abituati ad un certo stile semplice e originale, dunque quasi sicuramente non dovranno combattere molto per conquistare anche noi.

Direttamente dalla quinta edizione della Festa Internazionale del Film di Roma arriva l’ultima pellicola di Susanne Bier, “In Un Mondo Migliore” (“In A Better World”), film nel quale una serie di episodi di violenza si intrecciano e ci comunicano tutto il male che c’è nel mondo e che può provenire da varie origini. Un film molto asciutto e teso, che però ogni tanto si lascia andare ad alcune stucchevolezze che stonano col contesto generale.

Michael Sheen e Dennis Quaid si ritroveranno faccia a faccia in “I Due Presidenti” (“The Special Relationship”) per interpretare Tony Blair e Bill Clinton nel loro celebre incontro avvenuto nel 1992 all’interno della Casa Bianca. Un film che sicuramente si baserà sull’abilità recitativa dei due attori e sulla qualità dei dialoghi a sfondo socio-politico che si instaureranno tra i due.

Il nostro Paolo Rossi, invece, si ritrova ad interpretare un regista che va a Pomigliano d’Arco per girare un film sulla difficile situazione della Fiat e che si scontra con l’impossibilità di rendere in maniera lineare le questioni scottanti di cui è testimone. Decide così che ha bisogno di un vero e proprio film di fantascienza con Shakira e Nino D’Angelo nei panni di Karl Marx! Non si può dire che l’idea di base non sia molto singolare. E poi Paolo Rossi è un grande trascinatore, dunque non ci dovrebbero essere problemi ad aver voglia di andare a vedere questo “RC L – Ridotte Capacità Lavorative“.

Scroll To Top