Home > Rubriche > Coming Soon > Dal 13 marzo – Clint, again.

Dal 13 marzo – Clint, again.

Sì, lo sappiamo. “Changeling” è a malapena arrivato in videoteca, lo sappiamo. Eppure Clint Eastwood piomba di nuovo prepotentemente in sala con “Gran Torino“, racconto complesso, intrigante sulla sua America che lo vede protagonista anche come attore.
Cosa si può fare se non ringraziarlo per la titanica impresa correndo al cinema senza ripensamenti? In fondo lui lavora per il nostro bene.

Per chi invece non prova alcun particolare trasporto amoroso per Clint, la distribuzione del week-end offre l’atteso “Frozen River - Fiume di Ghiaccio“, già annunciato qualche settimana fa ed evidentemente rimandato, oltre a ben quattro film italiani.

La Matassa” è la nuova commedia di Ficarra e Picone, impegnati sia davanti che dietro la macchina da presa; “Il Soffio Dell’Anima” è invece tratto dall’omonimo romanzo di Valentina Lippi Bruni ed è diretto da Victor Rambaldi, storia di un ragazzo malato che cerca la libertà e la forza nelle arti marziali.

Si accoda poi “L’Ultimo Pulcinella” di Maurizio Scaparro, un dramma ispirato ad un soggetto inedito di Roberto Rossellini; tra gli attori, Massimo Ranieri e Adriana Asti; e si torna nel regno della commedia con “Il Sogno Nel Casello“, vicenda leggera sull’amore e sui desideri di evasione di un giovane casellante delle Autostrade.
La Francia cerca di combattere Clint con “Nemico Pubblico N. 1 – L’Istinto Di Morte” (“Mesrine: L’ennemi public n° 1″), film biografico che racconta la vita del gangster Jacques Mesrine, qui interpretato da Vincent Cassel. Alla regia, il parigino Jean-François Richet che trae la pellicola dal romanzo scritto dallo stesso Mesrine.

Globalmente si tratta di un fine settimana succoso e mediamente ricco, benché sia probabile che non tutti i film italiani troveranno adeguata distribuzione. E benché la presenza di Clint sia capace di oscurare, come sempre, tutto e tutti.

Scroll To Top