Home > Rubriche > Coming Soon > Dal 17 luglio – Brividi lungo la schiena tra fantasmi e ossessioni

Dal 17 luglio – Brividi lungo la schiena tra fantasmi e ossessioni

Il caldo imperversa ma non importa, perché nelle sale c’è l’aria condizionata. A questo avranno pensato i distributori quando hanno deciso di inserire la programmazione di “Harry Potter E Il Principe Mezzosangue” (“Harry Potter And The Halfblood Prince”) proprio in questo periodo, a partire dal 15 luglio.

Da venerdì, invece, si ritorna ad uscite un po’ più sottotono rispetto al maghetto che ha conquistato grandi e piccini. Si parte con “Ghost Town” di David Koepp, il regista di “Secret Window” per intederci, ma ben più noto come sceneggiatore. Abbiamo un dentista che viene dichiarato morto per 7 minuti durante i quali acquisisce l’abilità di parlare coi morti. Se ne vedranno delle belle. A rendere più appetibile il tutto la presenza di due volti noti come Greg Kinnear e Téa Leoni.

A seguire una sorta di biopic su uno dei grandi dell’hip-hop, Christopher Wallace noto come “Notorious” B.I.G.
Tra droga e musica seguiremo le orme di quest’uomo che ha realizzato il suo sogno, ma non è riuscito a dimagrire.

L’interesse per il terzo film in uscita è dato dal nome del regista, Alan Ball, lo sceneggiatore di “American Beauty”. La curiosità scema leggendo il titolo: “Niente Velo Per Jasira” (“Towelhead”), storia di una ragazzina con padre e madre separati durante la guerra del Golfo. Per ribellarsi al comportamento dei genitori si dà al sesso facile concedendosi a uomini più adulti. Noi non riusciamo a vedere come, ma magari la guerra del Golfo c’entra, eh?

A chiudere il cerchio un film in cui un manager, sposato con una donna bellissima, viene ossessionato da una stagista fighissima. Ossessione o realizzazione del sogno di qualsiasi uomo? Rimane da capire di questo “Obsessed” chi sia la moglie e chi l’amante: la caliente Beyoncé Knowles o l’intrigante Ali Larter?

Scroll To Top