Home > Rubriche > Coming Soon > Dal 18 giugno – Tra veterani, sfigati, iraniani e soliti italiani

Dal 18 giugno – Tra veterani, sfigati, iraniani e soliti italiani

Bradley Cooper, Liam Neeson e Jessica Biel si uniscono per portare sugli schermi “A-Team“, in cui un gruppo di veterani della guerra in Iraq viene accusato dalle alte sfere di aver commesso un crimine e allora decide di far cadere questi sospetti con una serie di rocambolesche azioni. Il rischio di far arrabbiare i fan della serie televisiva degli anni ’80 è davvero altissimo. Ma, forse, è altissimo il rischio di far arrabbiare anche tutti gli altri.

Nia Vardalos si dà anche alla regia con questo “5 Appuntamenti Per Farla Innamorare” (“I Hate Valentine’s Day”) di cui è anche protagonista accanto a John Corbett. Una fioraia disillusa nei confronti dell’amore e un avvocato che ha deciso di abbandonare la professione per aprire un ristorante si incontrano ed è subito attrazione. Lei però ha una regola ferrea: mai uscire più di cinque volte con lo stesso uomo per evitare delusioni. È così che in cinque appuntamenti lui dovrà cercare di farla innamorare. Noi, molto probabilmente, noi dovremo cercare di sopportare i soliti cliché da commedia sentimentale.

Di tutt’altra pasta “About Elly” film iraniano in cui il protagonista, Ahmad, ritorna nel suo paese dopo aver passato molti anni in Germania. Insieme agli amici organizza una gita sul Mar Caspio a cui viene invitata anche Elly, un’insegnante. Ahmad non disdegnerebbe rifarsi una vita e una nuova famiglia magari proprio con Elly, dopo aver divorziato dalla moglie tedesca, ma all’improvviso la ragazza, in seguito ad un incidente, scompare senza lasciare tracce. Sembrerebbe un noir abbastanza singolare, in cui magari godere anche di un’ambientazione inedita.

Si torna meno seri con “Lei È Troppo Per Me” (“She’s Out Of My League”) in cui un povero sfigato, impiegato in un aeroporto, ragazzo senza prospettive, riesce a far innamorare una bellissima donna di successo. Dovrà allora stravolgere la sua condotta e il suo modo di essere, per dimostrare a parenti, amici ed ex-fidanzata di valere qualcosa di più. Alla fine si renderà conto, comunque, che la sua fidanzata è davvero “troppo per lui”. Il film, invece, dà proprio l’idea di essere “troppo poco per noi”.

Film ambientato nel 1905, “L’Imbroglio Nel Lenzuolo” con Geraldine Chaplin, Maria Grazia Cucintotta, Primo Reggiani e Ernesto Mahieux, narra la storia dell’avvento del cinematografo in un piccolo paesino siciliano. La magia del cinema conquisterà vari personaggi, ognuno attratto da motivazioni diverse. Chissà se riusciranno ad attrarre anche noi spettatori!

Rimanendo in ambito italiano sembrerebbe più appetibile “Una Notte Blu Cobalto” con Alessando Haber e Corrado Fortuna, in cui un ragazzo colpito da una delusione d’amore e per questo bloccato negli studi, comincia a lavorare come portapizze per la Blu Cobalto, venendo a contatto con strani e misteriosi clienti e passando una notte molto particolare in cui succederanno cose fantastiche. Non pretendiamo anche un film fantastico, ma almeno una piccola sorpresa.

Scroll To Top