Home > Rubriche > Coming Soon > Dal 19 agosto – Tra capi stressanti, mostri, barbari e ragazzini

Dal 19 agosto – Tra capi stressanti, mostri, barbari e ragazzini

Penultima settimana d’Agosto. Le pene per i cinefili stanno per concludersi, così come questa estate davvero poverissima dal punto di vista cinematografico.
Piccola sorpresa della settimana potrebbe essere “Come Ammazzare Il Capo …E Vivere Felici” (“Horrible Bosses”), film in cui tre amici decidono che è arrivato il momento di uccidere i propri capi che li stressano a non finire. Nel cast Jason Bateman, Charlie Day, Jason Sudeikis, Jennifer Aniston, Colin Farrell, Jamie Foxx, Kevin Spacey, Julie Bowen e Donald Sutherland, di certo non i primi che passano.

Ennesima parodia dei più famosi film horror, “Horror Movie” si pone sulla scia di “Scary Movie”, come se ce ne fosse impellente bisogno. In questa pellicola, ambientata nella notte di Halloween, incontreremo vecchie facce come quelle di Freddie Krueger, Jason Vorhees, Michael Myers, Chucky – la bambola assassina, Pinhead e Leatherface. A voi la scelta, così direbbe un altro famoso esponente del genere.

L’abbiamo visto nel grandioso telefilm “Game Of Thrones”, lo ritroveremo al cinema nei panni del mitico Conan il Barbaro nel film intitolato appunto “Conan The Barbarian“. Parliamo dell’imponente Jason Momoa che sicuramente regalerà più di una soddisfazione, soprattutto per il pubblico femminile.

Film tutto al femminile, “Le Amiche Della Sposa” (“Bridesmaids”) vede come protagonista una trentenne un po’ sfigata che si ritrova a seguire la sua migliore amica molto più disinvolta in tutti gli eventi mondani che anticipano il suo matrimonio. Un’altra amica, però, le metterà i bastoni tra le ruote. A occhio e croce sembra essere il film più sconsigliabile di questa settimana, e non solo.

Di certo non va meglio con questo film prodotto dalla Walt Disney che però si rivolge ad un target di pubblico molto più giovane. Parliamo di “Prom – Ballo Di Fine Anno“, incentrato sui preparativi dell’importante evento portati avanti da un gruppo di ragazzini che però verrà travolto da invidie, rivalità, amori e incomprensioni. Potrebbe farci tornare con la mente a vecchi ricordi, sempre che non ci faccia innervosire nel frattempo.

Scroll To Top