Home > Rubriche > Coming Soon > Dal 19 marzo – L’offerta cinematografica è “Fuori Controllo”

Dal 19 marzo – L’offerta cinematografica è “Fuori Controllo”

Il primo film della settimana incuriosisce per la presenza di un’attrice come Tilda Swinton in un contesto a dir poco inusuale. Infatti il film, “Io Sono L’Amore” è di Luca Guadagnino ed è interpretato anche da Alba Rohrwacher, Pippo Delbono, Flavio Parenti ed Edoardo Gabriellini. Trattasi di una sorta di “epopea” familiare che racconta la borghesia industriale lombarda e tutti i suoi tumulti nascosti. Se non fosse per la chicca di cui sopra, molto probabilmente non ci sarebbero motivi per andare al cinema.

Molta meno curiosità sempre sul fronte italiano per “Tutto L’Amore Del Mondo” di Riccardo Grandi con Nicolas Vaporidis, e ci potremmo fermare qui se non ci fossero anche Sergio Rubini ed Enrico Montesano. Nonostante la presenza di questi due grandi personaggi, sin dalla locandina il film non ispira affatto, tanto più che narra di un giovane incaricato di scrivere una guida sulle città più romantiche d’Europa, finendo ovviamente per innamorarsi lungo il viaggio. Gli stereotipi e i luoghi comuni sui vari paesi in questione saranno sicuramente dietro l’angolo.

Va un po’ meglio sul fronte francese con “Il Profeta” (“Un Prophète”), storia di un diciannovenne condannato a sei anni di carcere che riuscirà a farsi strada, nonostante il suo analfabetismo e la giovane età, sfruttando le diverse fazioni esistenti nel carcere, dai musulmani ai corsi. Quando arriverà il momento di scegliere da che parte stare, il ragazzo esplicherà il suo furbo e calcolato piano iniziale. Dalla Francia ultimamente stiamo avendo delle belle sorprese e potrebbe essere anche questo il caso.

Mel Gibson è il protagonista di “Fuori Controllo” (“Edge Of Darkness”), nei panni di un detective della omicidi di Boston a cui viene assassinata una figlia. Questo sarà l’inizio del suo percorso di ricerca dei colpevoli e di scoperte sensazionali sulla doppia vita della figlia. Un thriller che, pur non destando particolari entusiasmi, potrebbe tutto sommato farsi guardare senza troppi intoppi, considerando anche la scarsa offerta settimanale.

Per concludere abbiamo “È Complicato” (“It’s Complicated”), di Nancy Mayers con Alec Baldwin, Meryl Streep e Steve Martin: la protagonista, separata da 10 anni da suo marito, ha instaurato con lui un rapporto amichevole. Solo che l’occasione della laurea del figlio li porterà entrambi fuori città dove la passione si riaccenderà scatenando il putiferio sentimentale tra i due, visto che adesso l’uomo è sposato con una donna più giovane. Come se non bastasse, si aggiunge un architetto innamorato della donna che darà vita ad un movimentato triangolo amoroso. Insomma, la Mayers non si smentisce mai…

Scroll To Top