Home > Rubriche > Coming Soon > Dal 23 dicembre – In attesa dello Sherlock Holmes “natalizio”

Dal 23 dicembre – In attesa dello Sherlock Holmes “natalizio”

Correlati

Dicembre è il mese dei film d’animazione. Questa settimana a rappresentare il genere ci pensa “Piovono Polpette” (“Cloudy With A Chance Of Meatballs”), doppiato dal mitico Bruce Campbell con Bill Hader e James Caan. In una cittadina all’improvviso comincia a cadere il cibo dal cielo a causa di un’altra delle strampalate idee di un inventore sopra le righe. Siamo sicuri che in alcuni paesi questo film potrebbe essere la realizzazione del cosiddetto sogno nel cassetto.

A seguire una sorta di biopic romanzato, “Amelia“, girato da Mira Nair e interpretato da Hilary Swank, Richard Gere, Ewan McGregor, Christopher Eccleston e Virginia Madsen. Trattasi della storia della pioniera dell’aviazione americana, una scrittrice che il secolo scorso attraversò per prima l’Oceano Atlantico in volo. Sostenuta dal marito comincia a prepararsi per una missione davvero straordinaria: il giro del mondo in solitaria. L’epopea sentimentale è sicuramente dietro l’angolo. Prima o poi l’ormai attempato Richard Gere si arrenderà allo scorrere del tempo e comincerà ad “uscire cinematograficamente” con donne un po’ più âgé?

Più intrigante sembra essere il film di Jim Sheridan, “Brothers” con Natalie Portman, Jake Gyllenhaal, Tobey Maguire e Sam Shepard. Quando Sam, sposato con due figlie, viene creduto morto dalla sua famiglia a causa di un incidente al suo elicottero militare che viene abbattuto sulle montagne dell’Afghanistan, suo fratello Tommy cerca di prendersi cura, in tutti i sensi, della sua famiglia. Nonostante la trama sembri ormai vista e rivista, al di là delle implicazioni etico-sociali riguardanti la guerra, il nome del regista e la professionalità del cast fanno presagire un film particolarmente interessante.

Il giorno di Natale, invece, è stato scelto come momento di lancio dell’ultima pellicola di Guy Ritchie, il tanto atteso “Sherlock Holmes” con Robert Downey Jr, Jude Law, Rachel McAdams e Mark Strong. Con le dovute distanze dal celebre e inimitabile personaggio nato dalla penna del grande Conan Doyle, molto probabilmente Ritchie, coadiuvato da un cast decisamente “gigione”, ci farà divertire con la sua solita ironia e goliardia. Certo che uno Sherlock Holmes sensuale come Robert Downey Jr nessuno l’avrebbe mai immaginato.

Scroll To Top