Home > Rubriche > Coming Soon > Dal 27 aprile – The Avengers ruba la scena a tutti

Dal 27 aprile – The Avengers ruba la scena a tutti

Cast decisamente interessante quello di “The Rum Diary – Cronache Di Una Passione” che vede tra i protagonisti Johnny Depp, Amber Heard, Aaron Eckhart e Richard Jenkins. Al centro della narrazione un giornalista che da New York si trasferisce a Puerto Rico, innamorandosi di una bella donna e trovandosi tra l’incudine e il martello, quando un ricco e corrotto agente immobiliare gli chiede di appoggiare un suo progetto non proprio lindo. Dal momento che l’offerta settimanale non è delle più allettanti, forse lo spettatore non sarà indeciso su quest’opera che, almeno sulla carta, presente qualche spunto interessante.

L’idolo delle ragazzine, Zac Efron, è il protagonista di “Ho Cercato Il Tuo Nome” (“The Lucky One”). Lui è un sergente della marina, che di ritorno dall’ennesima missione in Iraq, decide di cercare la donna la cui fotografia l’ha tenuto in vita, almeno secondo lui. Ovviamente sboccerà l’amore. Molto probabilmente non sarà lo stesso per lo spettatore…

Punto forte della distribuzione settimanale è, invece, l’attesissimo film d’animazione del grande Myazaki, del quale viene proposto uno dei primi film, “Il Castello Nel Cielo“. Per i suoi fan e per gli amanti del grande cinema animato, sarà sicuramente un’occasione imperdibile.

Blockbuster per eccellenza, preceduto da una pubblicità che definire pressante sarebbe poco, “The Avengers” fa finalmente la sua comparsa nelle nostre sale. Interpretato da Robert Downey Jr., Mark Ruffalo, Chris Evans, Chris Hemsworth, Scarlett Johansson, Jeremy Renner, Samuel L. Jackson, Stellan Skarsgård, Gwyneth Paltrow, Paul Bettany e Lou Ferrigno, attirerà sicuramente orde di spettatori. I più grandi supereroi, insomma, si uniranno in questa avventura che però ci ispira molto poco.

Film più introspettivo è “Interno Giorno” con Fanny Ardant nei panni di un’attrice che in una sera cerca di analizzare la sua vita e la sua carriera, spesso non riuscendo a trovare una linea di confine. Potrebbe contenere degli spunti di riflessione suggestivi.

Dopo il successo di “Shame” non possiamo perderci il film che ha segnato l’inizio della collaborazione tra il regista Steve McQueen e l’attore Michael Fassbender. Il titolo è “Hunger” e il tema principale è la rivolta dei detenuti dell’IRA in un carcere dell’Irlanda del Nord, all’inizio degli anni ’80. Una rivolta cominciata con uno sciopero dell’igiene e poi con uno della fame, il tutto per ottenere lo status di prigionieri politici. Quasi sicuramente sarà la sorpresa della settimana.

Per finire abbiamo “Maternity Blues” racconto corale di quattro donne accomunate dall’aver ammazzato i propri figli. Ognuna di loro affronterà a suo modo il senso di colpa. Il rischio melodramma è dietro l’angolo, la speranza è che sia stato sventato.

Scroll To Top