Home > Rubriche > Coming Soon > Dal 30 Marzo – Romanzo di una strage…cinematografica

Dal 30 Marzo – Romanzo di una strage…cinematografica

Si parte col ritorno di Carlo Vanzina e del suo “Buona Giornata” con Diego Abatantuono, Lino Banfi, Vincenzo Salemme, Christian De Sica, Teresa Mannino, Tosca D’Aquino, Maurizio Mattioli, Paolo Conticini, Chiara Francini e Gabriele Cirilli. Cambia il periodo dell’anno, ma la sostanza sembrerebbe essere sempre la stessa.

Operazione coraggiosissima e difficile, invece, “I Colori Della Passione” (“The Mill And The Cross”), vede il regista Lech Majewski intento a riprodurre i “retroscena” della composizione di un’opera molto importante, “La Salita Al Calvario” di Pieter Bruegel, che sarà il protagonista stesso del film. Roba da intenditori insomma…

Sempre più prolifica la commedia francese questa volta ci propone “Il Mio Migliore Incubo” (“Mon Pire Cauchemar”), incontro-scontro tra una donna di un certo livello e il suo vicino un po’ buzzurro, costretti ad avere sempre più a che fare perché i rispettivi figli sembrano essere inseparabili. Ormai le differenze culturali o geografiche sembrano essere un pallino del cinema francese.

Vera e propria tamarrata della settimana, “La Furia Dei Titani” (“Wrath Of The Titans”), sequel di “Scontro Tra Titani”, prosegue con le avventure di dei e semidei, proponendoci perlomeno un cast coi fiocchi composto da Sam Worthington, Liam Neeson, Ralph Fiennes, Bill Nighy e Rosamund Pike.

Un cast molto più sopraffino e raffinato è quello che compone “Marigold Hotel” (“The Best Exotic Marigold Hotel”), interpretato da Bill Nighy, Maggie Smith, Tom Wilkinson e Judi Dench, tutti ospiti di questo hotel indiano a dir poco particolare. La commedia inglese raramente delude, per cui riteniamo plausibile dargli una chance.

Cosa che invece ci riesce più difficile per “Paranormal Xperience 3D“, horror spagnolo che non ha nulla a che vedere con la saga di “Paranormal Activity”, ma che richiama alla mente un cinema del passato, trattando di spiriti e di luoghi infestati, ricorrendo alle tecniche del futuro, come il 3D. Una commistione che potrebbe portare però ad un risultato non proprio omogeneo.

Non l’avremmo mai detto, ma è proprio un film italiano a risollevare l’offerta settimanale non proprio entusiasmante. Trattasi di “Romanzo Di Una Strage“, diretto da Marco Tullio Giordana, interpretato da Valerio Mastandrea, Pierfrancesco Favino, Fabrizio Gifuni, Laura Chiatti, Luigi Lo Cascio, e Giorgio Tirabassi, e incentrato sull’indimenticabile strage di Piazza Fontana. Il tema e il cast promettono davvero bene, speriamo che la promessa venga mantenuta.

Scroll To Top