Home > Rubriche > Coming Soon > Dal 4 dicembre – Uomini seri, virtuali o neri?

Dal 4 dicembre – Uomini seri, virtuali o neri?

Anticipazione animata il 3 Dicembre con l’ultima opera di Robert Zemeckis, “A Christmas Carol“, interpretato da Jim Carrey che dà fattezze e voce al protagonista Scrooge della celebre e omonima opera di Dickens. Nel cast anche Gary Oldman, Robin Wright Penn, Colin Firth e Bob Hoskins. Sembrerebbe proprio un’occasione imperdibile.

A partire dal 4 Dicembre abbiamo “Ninja Assassin“, film incentrato sulle arti marziali e prodotto dagli autori di Matrix. Per gli appassionati potrebbe essere manna che piove dal cielo.

Vince Vaughn, Jean Reno, Kristen Bell, Jason Bateman, Jon Favreu e Malin Akerman sono i protagonisti de “L’Isola Delle Coppie“, in cui quattro coppie, di cui una in crisi, si ritrovano forzatamente a dover partecipare alla terapia per coppie tenuta nel villaggio in cui sono andati in vacanza. Il binomio coppia-villaggio turistico non è propriamente allettante, ma molto probabilmente nel suo genere potrebbe anche riservare qualche sorpresa. Potrebbe…anche…

Attesissimo, invece, il film dei fratelli Coen, presentato all’ultimo Festival di Roma, “A Serious Man“, storia ambientata negli anni ’70, di un professore universitario che comincia ad avere problemi con la moglie, col fratello, coi figli, con un anonimo che lo minaccia, con uno studente e addirittura con la vicina di casa. Cercherà conforto in tre rabbini diversi per ritrovare l’equilibrio. Ci riuscirà? Non c’è dubbio che si tratterà sicuramente di una delle solite perle coeniane.

Moon” con Kevin Spacey e Sam Rockwell: narra la storia di un astronauta che durante i suoi tre anni sulla Luna ha uno strano incontro. Il cast e l’argomento fanno già leccare i baffi.

Ultima fatica del regista inglese Ken Loach, “Il Mio Amico Eric“, racconta di un uomo con problemi matrimoniali e affettivi che trova un grande aiuto nel suo idolo, il calciatore Eric Cantona. Da sempre abituati ad un certo cinema impegnato da parte di Loach, non aspettiamo altro che di riflettere ancora con lui sulla nostra società.

Ben X” rappresenta perfettamente il nuovo “tarlo” della nostra società: internet. Ben ha problemi con due bulli che lo tormentano. Nella sua seconda vita virtuale, allora, comincia a progettare addirittura un omicidio. La sua fidanzata virtuale, Scarlite, però, decide di entrare nella sua vita reale nonostante non fosse compresa nel piano. Gioco di ruolo e vita reale andranno dunque a fondersi pericolosamente. Un plot molto interessante e particolare che accresce la curiosità sugli intenti del regista e i risultati nel raggiungerli.

Per finire abbiamo “L’Uomo Nero“, di Sergio Rubini con il regista stesso, Margherita Buy, Valeria Golino, Riccardo Scamarcio, Fabrizio Gifuni, Vito Signorili e Anna Falchi. Gabriele ritorna in Puglia, nella sua città, per il funerale del padre. Questo ritorno gli farà venire in mente la sua infanzia negli anni ’60 fino a scoprire un evento della sua famiglia che gli farà cambiare totalmente idea su suo padre. Ormai chiodo fisso del regista, il ritorno alle origini assume contorni quasi noir con la speranza che quest’”uomo nero” non si riveli essere Rubini stesso che ci gioca un brutto scherzo.

Scroll To Top