Home > Rubriche > Coming Soon > Dall’8 ottobre – Tra ballerini, laureandi, ladri e spie

Dall’8 ottobre – Tra ballerini, laureandi, ladri e spie

Ormai inarrestabile, la moda del 3D ha invaso anche generi che mai ci saremmo aspettati. È questo il caso di “Step Up 3D“, film incentrato sulle avventure di alcuni ballerini che si esibiscono in varie competizioni per affermare se stessi, la loro indipendenza e la loro libertà. Indicato per gli amanti della danza, sconsigliato per gli amanti del cinema.

James Mangold dopo il remake del western “Quel Treno Per Yuma”, ci riprova con questo “Innocenti Bugie” (“Knight And Day”), interpretato da Tom Cruise e Cameron Diaz. Trattasi di una sorta di spy-action in cui i due si ritrovano soli contro tutti, osteggiati da numerosi nemici. Speriamo che almeno gli spettatori non gli si rivoltino contro.

Seconda regia per Ben Affleck, “The Town“, interpretato dal regista stesso con Jeremy Renner, Jon Hamm, Rebecca Hall e Chris Cooper, è incentrato su un rapporto a tre tra un agente dell’FBI, una direttrice di banca e un ladro di professione. Quando il ladro la farà franca, deciderà di organizzare un colpo ai danni dello stadio di Boston, il Fenwey Park. Affleck decide di approfondire lo sguardo sulla città di Boston, dopo averci ambientato anche il suo “Gone Baby Gone”. Si parte, quindi, da buone premesse, visto che col suo primo lavoro aveva convinto cinefili e non.

Grande ritorno per James Ivory con “Quella Sera Dorata” (“The City Of Your Final Destination”), interpretato dal fidato Anthony Hopkins insieme a Laura Linney e Charlotte Gainsbourg. Un laureando iraniano, studente dell’università del Colorado, decide di fare una tesi su un famoso scrittore latinoamericano, Jules Gund, ma gli vengono negati i permessi per le ricerche. Si reca così in Uruguay dalla famiglia dello scrittore per ottenere l’autorizzazione. Si ritroverà, però, immerso in una serie di intrighi. E Ivory, si sa, con gli intrighi ci va sempre a nozze.

Unico film italiano della settimana, “Una Sconfinata Giovinezza” segna il ritorno nelle sale di Pupi Avati che ha scelto come interpreti principali Fabrizio Bentivoglio e Francesca Neri. Questa volta ha deciso di raccontare l’Italia del dopoguerra, concentrandosi su alcuni personaggi che si riuniscono per ritrovare quell’unità spazzata via dalla guerra. Chissà se la stessa “unità” verrà riscontrata anche nel film.

Scroll To Top