Home > Rubriche > Compilation > Top Ten: 10 dischi da regalare a Natale 2019

Top Ten: 10 dischi da regalare a Natale 2019

Correlati

Natale, tempo di regali. E cosa c’è di più gradito di un disco per un appassionato di musica? LoudVision come ogni anni pensa a voi e cerca di aiutarvi nell’arduo compito di comprare un regalo di Natale per tutti i vostri amici e parenti con una raccolta di 10 dischi di fresca pubblicazione da incartare e mettere sotto l’albero. Vi state già chiedendo se c’è oppure no Michael Bublè? Bene, vuol dire che lo spirito natalizio è con voi, iniziamo!

Giovanni Allevi – Hope. Arrivato nei negozi il 15 novembre, vede Allevi accompagnato dal Coro dell’Opera di Parma, dalle voci bianche dei Pueri Cantores della Cappella Musicale del Duomo di Milano e dall’Orchestra Sinfonica Italiana. Una speranza in note disponibile anche in versione deluxe, con matite, taccuino e 6 fotografie.

Robbie Williams -The Christmas Present. L’ex Take That fa un regalo ai suoi fan con questo suo primo album natalizio pubblicato lo scorso 22 novembre. Tra inediti, vecchi classici e duetti, come quello con Rod Stewart, c’è anche un duetto con suo padre, Peter Conway, perchè le feste, si sa, si passano in famiglia.

Tiziano Ferro – Accetto Miracoli. Un disco, uscito il 22 novembre, molto intimo e che vede anche un duetto con Jovanotti in “Balla Per Me”. Tante emozioni ed esperienze di vita condensate in 12 brani inediti da regalare a chi non avrebbe accettato come miracolo un ritiro del cantante.

Billy Corgan – Cotillions. Il cantante degli Smashing Pumpkins è tornto il 22 novembre con un nuovo album solista. Dimenticate le sonorità del gruppo da lui fondato: questo disco è americana con radici solide tra Nashville e Chicago, ma saprà sorprendere il destinatario del regalo.

Jovanotti – Lorenzo Sulla Luna. Dopo il successo, non senza polemiche, del suo Beach Party, il 29 novembre è tornato Jovanotti con un nuovo album. Non sappiamo se ci porterà sulla Luna ma incartato sotto l’albero ci sta bene.

Coldplay – Everyday Life. Abbiamo aspettato quattro anni per un nuovo disco in studio di Chris Martin e soci e adesso finalmente è arrivato. L’unico rischio a regalarlo è che sia stato già comprato visto che è uscito il 22 novembre, ma basta solo indagare.

Gianna Nannini – La Differenza. Nei negozi dal 15 novembre è un disco del quale la Nannini è così orgogliosa che non cambierebbe una virgola. Un ottimo folk-blues e un bel duetto con Coez, cosa chiedere di più a Gianna per Natale?

Leonard Cohen – Thanks For The Dance. Primo e ultimo (a detta del figlio Adam) album postumo di Cohen pubblicato il 22 novembre. Al disco hanno collaborato Damien Rice, Richard Reed Parry degli Arcade Fire, Bryce Dessner dei The National e Beck. Insomma imperdibile per i buoni palati.

Fabrizio Bosso Spiritual Trio – Someday. La tromba di Bosso è accompagnata dall’organo di Alberto Marsico e dalla batteria di Alessandro Minetto in questa formazione che festeggia i suoi 10 anni con questo disco, uscito il 6 dicembre.

The Who – Who. Roger Daltrey e Pete Townshend di nuovo insieme per 11 brani, a cui se ne aggiungono altre tre nella versione deluxe. Insomma una vera chicca per intenditori arrivata nei negozi il 6 dicembre, appena in tempo per Natale.

La nostra top ten sarebbe finita ma ci teniamo a segnalarvi anche “Courage” di Celine Dion e “Persona” di Marracash, nonché alcune raccolte:

  • Vasco Nonstop Live non solo per rivivere i sei concerti che ha tenuto a Milano nel 2019, ma anche per vedere più da vicino l’organizzazione di un evento di tale portata;
  • The Slim Shady LP (Expanded CD Edition) arriva nei negozi appen in tempo per Natale questo cofanetto con 10 bonus track per festeggiare i 20 anni del primo successo del rapper di Detroit;
  • Merry Christmas Deluxe Anniversary Edition, non un disco di Natale ma Il disco di Natale firmato da Mariah Carey nel lontano 1994 e oggi riproposto in versione deluxe doppio cd per chi ancora non lo avesse.

E Michael Bublè? Per lui niente disco quest’anno ma per augurare un buon Natale a tutti i suoi fan ha realizzato un video di “White Christmas” in claymation, ovvero con dei pupazzi di plastilina. E la redazione di LoudVision si unisce ai suoi auguri!

Scroll To Top