Home > Rubriche > Eventi > Disney sui pattini in “Un Mondo Di Fantasia”

Disney sui pattini in “Un Mondo Di Fantasia”

Correlati

Martedì 29 ottobre sì è tenuta al Disney Store di Milano la conferenza stampa di presentazione del nuovissimo spettacolo di Disney On Ice, dal titolo “Un Mondo di Fantasia”.
Per la prima volta veniamo accolti proprio all’interno di uno dei negozi Disney, nel piccolo teatro del punto vendita, circondati dalla magia dei giocattoli dei personaggi che hanno accompagnato la nostra infanzia.
Siamo tutti pronti e ansiosi di sentire le novità dello spettacolo di quest’anno preparato per la gioia di bimbi e non solo.

La prima cosa che ci viene mostrata è un brevissimo video di un minuto, un cortissimo trailer che non ci permette di scoprire molto su come sarà lo spettacolo: la sorpresa rimane intatta, possiamo solo scorgere i personaggi che saranno parte del nuovo show sul ghiaccio: Ariel, i giocattoli di Toy Story e, novità, le simpatiche auto di Cars!

L’orgoglio e la soddisfazione per il grande successo che lo show sta ottenendo già durante le prevendite sono evidenti sul volto e nelle parole di Ermes Bonini, di Applauso, tra gli organizzatori dello spettacolo. Ci spiega come, per via delle troppe richieste, siano stati “costretti” a triplicare le date, aggiungendo spettacoli di sabato mattina e di domenica sera a Roma e Milano, di certo non a malincuore!
Sarà così possibile assistere allo spettacolo il 7 novembre, prima a Milano, poi a Torino, ed infine e Roma.

E questo pare essere un anno pieno di splendide novità per Disney On Ice.
A Milano, infatti, l’evento sarà ospitato per la primissima volta al Mediolanum Forum, luogo da sempre di grande rilievo per la città, in quanto sede di importanti manifestazioni artistiche, culturali e musicali.

Molte sono le innovazioni anche dal punto di vista tecnico, che permetteranno alle magiche storie Disney raccontate sui pattini di diventare ancora più reali e coinvolgenti.

A cominciare dalla particolare attenzione dedicata all’enorme pista di 42 metri per 20 (ebbene sì, più di 800 metri quadrati di palco!) su cui si esibiranno gli artisti: tutte le grandi macchine spariranno dalla visuale, grazie al lavoro della coreografa Disney. I costumi e l’illuminazione diventeranno poi più accurati, ed avanzati anche tecnologicamente: ci saranno infatti dei chip negli abiti che controlleranno i movimenti delle luci, in modo che l’atmosfera sia sempre perfetta, da qualsiasi punto delle tribune.

Un’altra piccola novità che ci viene confidata, è la nuova trovata per creare al meglio l’illusione dell’acqua del regno marino di Atlantide. Intorno alla Sirenetta ed ai suoi amici ci saranno ben 12 pattinatori con costumi di seta della lunghezza di 8 metri che si muoveranno costantemente per ricreare al meglio l’immagine cangiante delle onde del mare!
Non per altro vengono investiti più di un milione di euro per ogni singola data, se non che per ottenere il massimo.

Traspaiono l’impegno costante, il lavoro in continua evoluzione e l’entusiasmo che la grande famiglia delle oltre 130 persone che compongono lo staff di Disney On Ice investono in questo spettacolo di grande valenza artistica ma anche sportiva.
I grandi atleti che si esibiscono sono seguiti da uno staff tecnico che guida loro verso il costante miglioramento.
E aggiungiamo l’ennesima novità: quest’anno vedremo sfrecciare tra i vari pattinatori canadesi, russi o scandinavi, anche un’italiana, una nota d’onore per il nostro Paese.
[PAGEBREAK] In breve ci viene raccontata poi la trama dello spettacolo di un’ora e mezza, senza rivelare troppo.
Il tema principale è quello del viaggio, un viaggio intrapreso da Topolino e Minnie attraverso i mondi magici Disney. Purtroppo però la loro macchina si guasterà ancora prima di cominciare, e proprio ora interverranno le star debuttanti di questa edizione: i personaggi di Cars, che ripareranno i danni dell’auto dei protagonisti. I due potranno finalmente ripartire e scorrazzare per Atlantide, per Pixie Hollow con Trilli e le sue amiche, e tra Woody, Buzz Lightyear e gli altri amici di Toy Story.
Personaggi nuovi e alcuni già visti, ma mai le stesse storie, le situazioni sono sempre nuove ogni anno, cosicché anche gli spettatori più affezionati e costanti non si debbano sorbire delle repliche.

Disney dimostra di dare grande importanza al suo pubblico, che ogni anno aumenta di quasi ben 30.000 partecipanti, in primis cercando le strutture adeguate ad ospitarli tutti, consapevoli delle esigenze delle famiglie e dei bambini.
I prezzi dei biglietti, inoltre, non sono più aumentati dal 2007, ed i più costosi vengono venduti a 50 euro, ma ci sono poi pacchetti family che prevedono la vendita di quattro posti scontati del 10%. Disney On Ice rimane l’unico show i cui diritti di prevendita sono solo del 10%, a differenza degli altri, con prevendite al 15%.

Lo spettacolo viene proposto come momento di aggregazione per le famiglie, ispirato dal modello americano che vede famiglie partecipare unite a manifestazioni artistiche, sportive o culturali, nei weekend.

Disney On Ice diventa un’occasione preziosa per vivere la magia delle storie Disney a cui tutti siamo affezionati fin dall’infanzia, un viaggio unico in “un mondo di fantasia” di cui bambini, adolescenti, adulti e anziani sono innamorati da sempre.
E noi non vediamo l’ora che lo spettacolo cominci, giovedì 7 novembre.

Scroll To Top