Home > Zoom > DOGMA, l’esordio “Sospesi” traccia per traccia

DOGMA, l’esordio “Sospesi” traccia per traccia

Il pop energico dei DOGMA si rende quasi rock e per molti tratti volenteroso di avventurarsi in ambienti epici. Per molti tratti ci troviamo in terre medioevali, ma per moltissimi altri versi siamo di fronte all’attualissimo quanto inflazionato (ahimè) clichet musicale da hit radiofonica italiana.

Niente di nuovo e niente di grave…questo “Sospesi” decanta a pieno lo stile che ci hanno riconosciuto in anni di grandissima produzione tanto che ormai l’Italia è sede storica del pop internazionale. Ma detto questo, forti anche di un video che abbiamo lanciato in anteprima, eccovi l’intero disco dei DOGMA: ve lo raccontiamo come solo LoudVision sa fare.

Dogma, Sospesi brano per brano

Natura Perversa
Diciamo che questa canzone è dedicata alla mente umana in quanto geniale ma allo stesso tempo può diventare diabolica! l’uomo cresce all’interno di una società dove viene forgiato sin dai primi mesi di vita; sulla base di stereotipi e ideologie.
Siamo gli esseri più intelligenti o perlomeno è quello che si dice, ma siamo i primi ad andare contro natura, noi proviamo amore ma poi viviamo di rancori odio invidie…
Ogni uomo ha la sua cultura, la sua religione, le sue abitudini, dovremmo imparare a rispettarci di più anziché trovare pretesti per una parola che solo nel regno umano esiste, ovvero la guerra…nei secoli abbiamo perso il legame fondamentale con la natura, il rispetto per un mondo incline alla fine…per causa appunto della nostra natura perversa.

Forse no
Nella vita accumuliamo molteplici ricordi, noi siamo il frutto, il risultato di ciò che viviamo.
Si tende a dimenticare, ma chi di noi non conserva i cinque minuti più belli della sua vita??

Sentimi
Questa canzone descrive un po’ le sensazioni e le emozioni che si scambiano con il linguaggio del corpo. Uno sguardo, una carezza, la paura che sentiamo quando veniamo travolti dalla passione.

Lato oscuro
L’altro lato della medaglia, la parte che conosciamo meno di noi ma che esiste e ci completa. Il nostro inconscio.

Inconsapevole
Non sempre c’è consapevolezza in amore. Tutto subisce un fascino particolare perché non esiste razionalità

La luna si è persa
La luna si è persa nasce dall’idea di reincarnare lo splendore ed il fascino della luna in un essere vivente.ma talmente pura e di profonda bellezza che diventa irraggiungibile per chiunque la cerchi. Rappresenta un po’ l’idea dell’attrazione e del desiderio.

Senza segreti
Non si può vivere senza segreti, ognuno di noi ne conserva almeno uno nonostante i cambiamenti e gli incontri che uno fa. Poi arriva quel momento che tutto si azzera.

Strade su strade
Qualsiasi siano le strade prese, coincidenze e circostanze portano sempre a lei.
Sempre con determinazione e costanza in quello che si crede, si deve rischiare per capire cosa vale.

Ubriaca
Crediamo fortemente che ognuno di noi sia collegato al prossimo .Ciò che ne delimita la distanza è l’equilibrio che si crea. Il giusto distacco che rende tutto più affascinante e mistico.
     
Qualcosa di più
Non serve nascondersi quando pretendiamo qualcosa di più!
Non bisogna avere timore di pretendere quello che si desidera.

Scroll To Top