Home > Recensioni > Edguy: Superheroes
  • Edguy: Superheroes

    Edguy

    Loudvision:
    Lettori:

Value for money

Non si può certo negare il motto dietro cui si nasconde questo nuovo EP dei tedeschi di Fulda: cinque nuove canzoni vendute al prezzo di un singolo non sono di certo criticabili dal punto di vista della resa economica. Ciò non toglie che ci si possa domandare sull’autenticità e sull’utilità di una nuova microuscita, immancabilmente accompagnata dalla gemella su supporto DVD, i cui contenuti differiscono ancora una volta completamente, se non per la title track. Sembra quasi una nuova strategia contro il download forsennato, ma prendere per sfiancamento i pirati permetterà ai fan di rimanere pazientemente fedeli?
Cinque nuove canzoni, più un’epica versione trasfigurata della title track: si può dunque desiderare di più da questo EP? Di certo non quantitativamente. Ma se sembra di essere tornati indietro, a tratti quasi al periodo “Theater Of Salvation” o “Avantasia”, non è detto che l’ascolto sia confortante per chi si aspetta da Tobias Sammet un percorso concettuale che non si limiti a costringere ciclicamente Michael Kiske a confermare la sua abitudine a rompere continuamente l’astinenza da metal. Potrebbe essere che le attese facciano meglio a rimanere tali, piuttosto che trastullarsi con vani gingilli che valgono quello che costano.

Scroll To Top