Home > Recensioni > Ensiferum: From Afar
  • Ensiferum: From Afar

    Ensiferum

    Data di uscita: 09-09-2009

    Loudvision:
    Lettori:

Qui non si butta via niente

Questo album vi è consigliato se:
- Eravate rimasti sconvolti dalle sonorità tanto heavy metal -e anche pesanti senza il contesto metallico- e powerone dell’ultimo “Victory Song”.
- Pensavate che Petri, a parte il bel faccino, non avesse portato molti miglioramenti alla band.
- Avevate cancellato gli Ensiferum dall’infinito elenco sotto la voce “Musica” del vostro profilo di Facebook.
- Pregavate per il ritorno di Jari più volte al giorno, anche nei festivi.

Sicuramente questa uscita non aiuterà gli Ensiferum ad entrare nella storia di nessun genere, e sarà difficile che il giorno dopo qualcuno si ritrovi a canticchiare una delle canzoni che infarciscono l’album.

Ecco che arriva il però. Il però è che il ritmo sostenuto delle canzoni, qualche riff azzeccato, l’ottima produzione e gli immancabili coretti dal nordico sapore rendono abbastanza difficile dire “che schifo” e vi faranno parzialmente apprezzare il polpettone. Soprattutto se la volta prima eravamo stati stecchiti dalle nenie balenghe à la “One More Magic Potion”.

Se non ci fosse qualche elemento caratteristico si rischierebbe però di non accorgersi dei cambi canzone; nel bene o nel male, invece, ogni tanto i ragazzi si ricordano di tener vivo l’ascoltatore piazzando qualcosa che faccia esclamare “eh?”.
Una volta sarà una canzone a cappella o giù di lì, un’altra un intermezzo da far west con tanto di zufolo… tant’è che qualcosa, seppur di infimo, vi farà dare un altro ascolto, e poi un altro, e poi forse l’ennesimo.

Alla fine del processo avrete ascoltato almeno tre volte l’album, non vi ricorderete la melodia di nessunissima canzone, ma vi ritroverete a postare sui forum che “From Afar non è poi così male” per poi dimenticarvi della sua esistenza nel giro di qualche settimana.

Questo non sarà sicuramente l’album del miracolo, della svolta, del ritorno in pompa magna… ma almeno non è imbarazzante. È già qualcosa, no?

Pro

Contro

Scroll To Top