Home > Recensioni > Entourage

Correlati

Entourage“, film-conclusione dell’omonima serie HBO, aveva il difficile compito di riuscire a dare un finale soddisfacente ai fan e a far appassionare chi non ne aveva mai visto un episodio.

Doug Ellin, creatore, regista e scrittore di “Entourage”, riesce nell’impresa grazie a una caratterizzazione dei personaggi efficace e una trama appassionante per i più ma anche familiare ai fan.

Il film racconta le vicende della stella di Hollywood Vincent Chase, anche protagonista della serie, e della realizzazione del suo primo film da regista oltre che da attore. Ad aiutarlo ci saranno i suoi più cari amici: Ari Gold che è anche il suo produttore, Eric Murphy che è diventato il suo manager, il fratello attore come lui Johnny Chase e Turtle che è il suo assistente.

Divertente e ben scritto, il film è ricco di tutti gli elementi che hanno fatto della serie un successo, dalla comicità leggermente scorretta e che scherza sul mondo dello star  system, fino ai numerosi cameo. Numerosi i richiami alla serie e ai suoi personaggi, che purtroppo potranno essere colti soltanto dai veri fan, lasciando perplessi i neofiti. Al familiare cast si sono aggiunti Billy Bob Torthon e il bambino ormai cresciuto del “Sesto Senso”  Haley Joel Osment.

Nel complesso “Entourage” è una degna conclusione per i fan della serie e un buon film  per chi non la conosce.

Entourage” uscirà il 15 luglio.

Pro

Contro

Scroll To Top