Home > Recensioni > Extreme: Take Us Alive

Extreme: Take Us Alive

Extremely Live

E prendiamoceli dal vivo, allora, questi Extreme. Che dopo il ritorno vitaminico di “Saudades De Rock” propongono ora ai fan, vecchi e nuovi, “Take Us Alive”, un CD live che documenta, nota per nota, la performance di chiusura del recente tour mondiale della band statunitense.

Morale della favola: la scaletta attinge in modo politically correct da tutta la discografia della band e i nostri si mostra in ottima forma. Anche se Mr Gery Cherone sembra a volte ai limiti del possibile. Nessuno sembra, comunque, mai mancare di trasmettere tutta la passione e la voglia con la quale gli Extreme sono tornati.

“Take Us Alive” è un buon disco, e non un buon prodotto. Anche se è utile soprattutto a impreziosire la collezione degli aficionados.

Di questa uscita gioiranno soprattutto i fan, che potranno apprezzare una volta in più il tiro e la passione di una band che sembra oggi aver iniziato la propria seconda giovinezza. Lo apprezzeranno anche e soprattutto perché un live, quando viene bene – e qusto è uno di quei casi – è come un best of ma meglio. Perché ci sono improvvisazione e sincerità, cose che mai come dal vivo possono essere stimate.

Pro

Contro

Scroll To Top