Home > Recensioni > Fact: In The Blink Of An Eye
  • Fact: In The Blink Of An Eye

    Fact

    Loudvision:
    Lettori:

Giapponippo alla riscossa

I nomi dei cinque membri sono sconosciuti e, anche se li sapessimo, sarebbero come minimo impronunciabili ed ovviamente impossibili da scrivere. Il dato certo è che sono giapponesi, di quelli che si mostrano solo con maschere di cerone bianco a mo’ di geisha, con il sussidio dignitoso di una cultura musicale nient’affatto da sottovalutare.

Questo disco è caratterizzato da un’energia prorompente che si divide in momenti di accordi maggiori, indirizzati alla positività, e minori, qualora si voglia esprimere la tensione e l’ira. A coronare il prestigioso mix su tale versante, in particolare, è la voce: mai esagerata o fittizia, è capace di arrivare dritta all’uditorio ed impressionarlo con il virtuosismo dello screamo.

Inchiniamoci a mani conserte innanzi al nipponico vincitore.

Per chi ama il genere hardcore l’esordio dei Fact suonerà un celestiale invito a conoscerli maggiormente e tenersi informato sulle loro date live, che, chissà, forse un giorno sfioreranno pure la penisola italica.
L’abilità dei chitarristi è ragguardevole, se si conta che riescono a non eccedere in ore ed ore di assoli e, anzi, svolgono il proprio ruolo evitando di sovrastare in modo determinante il resto del complesso.

Si spera che il quintetto vada incontro al successo che merita.

Pro

Contro

Scroll To Top