Home > Rubriche > Eventi > Festa del Cinema di Roma 2015 — Alla scoperta della decima edizione

Festa del Cinema di Roma 2015 — Alla scoperta della decima edizione

Iniziamo facendo ordine tra le sezioni. Abbandonato già nella passata edizione il tradizionale concorso, la decima Festa del Cinema di Roma (dal 16 al 24 ottobre 2015 all’Auditorium Parco della Musica) articola i suoi 37 film in sei nuove linee di programma: la corposa Selezione Ufficiale (qui l’elenco completo dei titoli), gli Eventi Speciali (Paolo Sorrentino presenterà una “Grande bellezza” di 172 minuti), le sezioni Work in Progress (due progetti italiani in fase di realizzazione, di Ivan Cotroneo e Luca Rea), Hidden City (opere che vedono protagonista la città di Roma) e Riflessi (microsezione con quattro titoli di vari generi e provenienze), e le sempre utili Retrospettive.

Come spiega il neodirettore artistico Antonio Monda, le anteprime mondiali per la Festa (ex Festival, diretto negli ultimi tre anni da Marco Müller) continuano a non essere una priorità: «I beneficiari di questa nostra scelta saranno gli spettatori […], che potranno vedere film altrimenti negati dalla logica miope, arrogante ed egoista dell’anteprima».

Così, come già l’anno scorso, a Roma arriveranno diversi titoli già passati a Toronto: “Room” di Lenny Abrahamson (che al TIFF ha vinto il premio del pubblico), “Freeheld” di Peter Sollett con Julianne Moore e Ellen Page, “Truth” di James Vanderbilt con Cate Blanchett e Robert Redford (in apertura, ma dice Monda che non ci sarà la solita cerimonia), “Legend” di Brian Helgeland con Tom Hardy e “El Club” di Pablo Larraín (che lo scorso febbraio ha ricevuto il Gran Premio della Giuria alla Berlinale e che la Festa romana collocherà all’interno di una retrospettiva dedicata al brillante regista cileno). “The Walk” di Robert Zemeckis arriverà invece dal New York Film Festival, mentre “Mistress America” di Noah Baumbach era al Sundance a gennaio.

Da frequentatori della Festa, siamo contenti di poter vedere questi film con qualche settimana o mese d’anticipo rispetto alla normale distribuzione (per chi una distribuzione ce l’ha, almeno). Dispiace però che in questo sistema (virtuoso) di festival autunnali che si palleggiano i film più attesi della stagione, a rimetterci sia la Mostra di Venezia, per la quale rinunciare alle anteprime mondiali significherebbe perdere prestigio e dover modificare drasticamente la propria funzione. Cannes, da parte sua, resta tranquillo e solitario nella sua collocazione primaverile.

Carol” di Todd Haynes, ad esempio, era proprio a Cannes, e il registra lo presenterà al pubblico romano in occasione di uno degli Incontri Ravvicinati in programma: oltre a Haynes, gli spettatori della Festa potranno incontrare Jude Law, Wes Anderson & Donna Tartt (la strana coppia è unita dal «grande amore verso il cinema italiano»), William Friedkin & Dario Argento (naturalmente parleranno di horror), Joel Coen & Frances McDormand (coppia di cinema e di vita), Carlo Verdone & Paola Cortellesi (per loro il tema sarà la comicità), e Paolo Villaggio. Extra-cinema, parteciperanno Riccardo Muti e il «padre dell’Auditorium Parco della Musica» Renzo Piano.

Nella selezione ufficiale romana troviamo inoltre due autori che speravamo di incontrare a Venezia: Sion Sono (con “Hiso Hiso Boshi – The Whispering Star”) e Johnnie To (“Hua li shang ban zou – Office”).

Infine, diamo uno sguardo alle Retrospettive: c’è quella su Pablo Larraìn, c’è quella sulla Pixar (accompagnata da Kelsey Mann, Story Supervisor di “The Good Dinosaur – Il viaggio di Arlo”, il nuovo film di cui sarà mostrato un estratto, e “Monsters University” — qui diamo un punto d’onore a Venezia, che alla Pixar assegnò il Leone alla Carriera con retrospettiva già nel 2009), e poi c’è quella, più classica, dedicata a Antonio Pietrangeli.

Avremo certamente dimenticato qualcosa ma vi rimandiamo come sempre al sito ufficiale e alla cartella stampa, liberamente scaricabile. Per le prime conferme sugli ospiti (oltre ai nomi già fissati) dovremo attendere ancora qualche giorno. I biglietti per la Festa del Cinema 2015 saranno disponibili dal 6 ottobre presso l’Auditorium e su TicketOne

Scroll To Top