Home > Zoom > Festival di Cannes 2011: Annunciati i titoli in concorso

Festival di Cannes 2011: Annunciati i titoli in concorso

Un programma ricchissimo quello che sfilerà quest’anno sulla Croisette, da ogni parte del mondo, anche dall’Italia, che quest’anno vede assegnata la Palm D’or alla carriera a Bernardo Bertolucci, registo nostrano molto amato e molto influenzato dal cinema d’oltralpe.

Proprio oggi gli organizzatori del prossimo Festival di Cannes, alla sua 64ma edizione, che avrà luogo dall’11 al 22 maggio, hanno reso noto l’elenco di tutti i film partecipanti. Film d’apertura, come già annunciato, sarà “Midnight In Paris” di Allen. Molti i titoli di richiamo, proprio nella selezione ufficiale (e dunque candidati alla Palm d’Or), presieduta quest’anno da Robert De Niro: da “La Piel Que Abito“, nuovo progetto in collaborazione tra Almodóvar e Banderas, a molti anni di distanza dai rispettivi esordi insieme, a “Le Havre” di Aki Kaurismäki, la conferma per la nuova attesissima creatura di Terrence Malick, “The Tree Of Life“, dalla storia ancora avvolta nel semi mistero (anche se il regista stesso ha confermato trattarsi di un rapporto tra padre e figlio, scandito in due tronconi temporali); gli interpreti due divi di grande finezza istrionica: Brad Pitt (nel ruolo del padre) e Sean Penn (nei panni del figlio ormai adulto).

Sean Penn sarà doppiamento protagonista sulla Croisette, visto che nella lista ufficiale compare anche Sorrentino col suo primo film americano, “This Must Be The Place“, dove l’interprete di “Mystic River” dà vita a una rockstar in ritiro alla ricerca del nazista responsabile della morte dei genitori nei campi di concentramento. Altra presenza italiana è quella di Nanni Moretti con “Habemus Papam“, ormai di casa a Cannes, molto amato dai francesi, che qualche anno fa gli attribuirono la Palm D’Or per “La Stanza Del Figlio”.

Ancora, la lista vede in gara anche i Dardenne (“Le Gamin Au Vélo“), altri aficionados del Festival e già vincitori anche loro in passato, Lars Von Trier (“Melancholia“) e Takashi Miike (“Ichimei“).

Per la sezione Un certain regard, presieduta quest’anno dal regista coreano Bong Joon-ho, troviamo in apertura il nuovo film di Van Sant, “Restless“, nuovo dramma sulla gioventù americana, che pare questa volta contemplerà anche il dato metafisico tra amore, morte e funerali. Interpreti Mia Wasikowska e Henry Hopper, figlio dello scomparso Dennis. Tra gli altri si segnala anche il ritorno del grande Kim Ki-duk, con “Arirang“, e la presenza di Hong Sangsoo (“The Day He Arrived“).

Fuori competizione (oltre ad Allen), troviamo il nuovo film da regista di Jodie Foster (“The Beaver“), interpretato da Mel Gibson al fianco della regista stessa e della star emergente Jennifer Lawrence, e il quarto capitolo dei “Pirati Dei Caraibi“, diretto da Rob Marshall, con Johnny Depp e Penélope Cruz.

La lista completa (anche delle sezioni minori), sul sito ufficiale del Festival.

Scroll To Top