Home > Recensioni > Focus Indulgens: Hic Sunt Leones

Progressivamente

I Focus Indulgens sono l’ennesimo prodotto di una floridissima scena doom/heavy psych italiana che da almeno dieci anni a questa parte riesce a competere qualitativamente e quantitativamente con le altre realtà internazionali.

“Hic Sunt Leones” è il secondo lavoro in studio del trio della Valdichiana, un’interessante svolta stilistica che porta i nostri a virare verso i lidi del progressive d’annata a discapito dei canonici riff lugubri e potenti del doom. Rivoluzione anche nei testi, non più in inglese come nel precedente disco, ma in italiano.

Molto meno Black Sabbath e molto più PFM. Questa è la nuova direzione dei Focus Indulgens che con “Hic Sunt Leones” danno vita a un sound solido ma ancora non pienamente maturo, complice anche una non perfetta produzione che restituisce in termini sonori un impatto forse un po’ troppo da live.

Pro

Contro

Scroll To Top