Home > Recensioni > Fraulein Rottenmeier: Elettronica Maccheronica

Correlati

Specialità del giorno

Sicuramente non passano inosservati. Come una specialità del giorno, la signorina Rottenmeier, conquista l’orecchio per la sua freschezza dovuta a sound poco sentito e ben sostenuto. I testi valgono tutta la curiosità di ascoltare interamente il CD al primo play dello stereo.

Elettronica a mille supportata da effetti che indirizzano la band verso un vestito new wave, ma l’aggiunta dell’oggettistica e delle cuciture rendono l’abito un insieme di interpretazioni musicali che sfociano in svariate sfaccettature.

Il primo full-length dei Fraulein Rottenmeier ricarica le nostre emozioni. Nelle parti in cui la musica pecca, il testo della canzone copre ogni tipo di mancanza e viceversa.

Il titolo dell’album è davvero un’ottima sintesi per riassumerne il significato sonoro. Si prensentano come un gruppo che bacia il pop melodico, accarezza il dark e lecca il punk. A noi stuzzicano le corde uditive a volte facendoci sorridere, a volte ballare, spesso meditare.

Nella canzone “Ornella TVB” cantano: Tra di noi c’è la stima che riesce a unire la casalinga al suo acaro. Dicevamo appunto elettronica maccheronica servita su piatti danzerecci a volte più riflessivi dove prevale il dark.
Casalinghe musicali, a questo punto non potete perdervi la specialità del giorno, soddisfatte o rimborsate.

Pro

Contro

Scroll To Top