Home > Recensioni > Fraulein Rottenmeier: Fraulein Rottenmeier EP

Correlati

E la chitarra dov’è?

Nati nel gennaio 2008 e provenienti dalla Valcamonica, ecco gli irriverenti Fraulein Rottenmeier, trio bresciano doc che ama giocare con continui cambi di registro mescolando sonorità rock, elettroniche, pop e anche al limite del punk.

L’EP omonimo è composto da cinque pezzi dai testi ironici e surreali, all’insegna della spontaneità di un gruppo scanzonato, goliardico e arrabbiato.

Singolare la mancanza di un chitarrista. Avete capito bene. Il gruppo è composto da voce, basso e batteria. E se siete pronti a giurare che i suoni distorti che sentite provengano da una chitarra, beh vi sbagliate: è sempre il basso!

Niente a che vedere con il bisbetico personaggio di Heidi, i Fraulein Rottenmeier sprizzano energia, irriverenza e originalità, se non altro per il solo fatto di essere una rock band senza chitarrista. Peccato per la registrazione davvero casereccia, che forse non permette di apprezzare appieno le cinque tracce.

Pro

Contro

Scroll To Top