Home > Recensioni > Fraulein Rottenmeier: Rottami
  • Fraulein Rottenmeier: Rottami

    Autoprodotto / none

    Data di uscita: 08-05-2014

    Loudvision:
    Lettori:

Dopo 4 anni di silenzio, la band camuna dei Fraulein Rottenmeier ritorna con Rottami, 9 tracce di musica pop italiana mescolata a suoni elettronici. Questo secondo album riprende il percorso intrapreso dal precedente Elettronica Maccheronica, mantenendo la stessa linea editoriale, sia per quanto riguarda i testi che per la musica, con melodie che forse si sono fatte un po’ più incolore rispetto all’album d’esordio.

Nonostante la parte elettronica sia piacevole – mi riferisco a brani come “I Nostri Nomi” o “Così Potente”-  i testi purtroppo peccano di scarsa qualità, grazie a una metrica non troppo curata e a un tipo di linguaggio un po’ immaturo, con ripetizione di parole poco musicali. La voce è sicuramente intonata ma non particolarmente profonda e a tratti urlatrice, ma in alcuni casi è in perfetta sintonia con lo stile del brano, vivace e dinamico. Queste imperfezioni non pregiudicano però la curiosa riuscita di due brani, ovvero “Hai Mangiato Un Limone” e “Morta Maria”, che hanno elementi orecchiabili ed esuberanti.

Hanno buoni spunti insomma, ma devono affinare alcuni elementi fondamentali, soprattutto nella scrittura dei testi.

Pro

Contro

Scroll To Top