Home > Recensioni > Giorgieness: Siamo Tutti Stanchi
  • Giorgieness: Siamo Tutti Stanchi

    Woodworm / audioglobe

    Data di uscita: 20-10-2017

    Loudvision:
    Lettori:

E’ uscito il 20 ottobre per Woodworm/Audioglobe, il secondo album di Giorgieness, Siamo Tutti Stanchi.
Siamo Tutti Stanchi è sicuramente uno sviluppo ma non è una pietra miliare, è più un disco di passaggio. Un disco più maturo, con meno urla ma altrettanta energia però non è ancora un disco pienamente adulto. Dall’album di debutto della band lombarda, La Giusta Distanza, è passato solamente poco più di un anno e, sinceramente, si poteva aspettare di più.
Come autrice dei testi Giorgie D’Eraclea, la voce ed il nucleo centrale della band rimane sincera, non nasconde chi è – una giovane donna che sta ancora leccandosi le ferite dopo una relazione finita male e ha bisogno di uno sfogo.  E’ cresciuta ma rimane ancora un po’ acerba e così convivono in questo album alcuni frammenti piuttosto riusciti (come ci sentiamo forti / solamente con i numeri / e ci sentiamo soli / ma in due già siamo troppi in Vecchi) ed altri abbastanza banali (per esempio salgo in casa e fumo erba / stacco un po’ la testa in Avete Tutti Ragione), spesso anche all’interno dello stesso brano.
Musicalmente rimaniamo sul campo di pop-rock (o forse sarebbe meglio dire rock-pop) melodico, con le tradizioni italiane. 10 composizioni energiche, riuscite e fresche, con la voce sempre di più in primo piano. Riassumendo: la personalità c’è, il carisma anche, ma l’artista ha ancora tanto da lavorare.

Tracklist:
1. Avete Tutti Ragione
2. Calamite
3. Dimmi Dimmi Dimmi
4. Vecchi
5. Essere Te
6. Che Cosa Resta
7. Controllo
8. Fotocamera
9. Umana
10. Mya

Pro

Contro

Scroll To Top