Home > Recensioni > Giorgio Moroder: Déjà Vu
  • Giorgio Moroder: Déjà Vu

    Sony Music / Sony Music

    Data di uscita: 16-06-2015

    Loudvision:
    Lettori:

E’ uscito il 16 Giugno 2015 il nuovo album di Giovanni Giorgio Moroder intitolato Déjà Vu e distribuito dalla Sony Music.

Dopo trent’anni di silenzio, il Disc Jokey italiano che rivoluzionò il mondo della dance music, è tornato in pista, settantaquattrenne, con la chioma bianca, il baffo e una tanta voglia di far ballare.
Negli anni ’70 Giorgio Moroder con singoli del calibro di “Love to Love me Baby” prodotti insieme a Donna Summerdivenne uno dei produttori discografici dance più importanti del pianeta.
Il disco non brilla come ci saremmo aspettati; alcuni brani come “4 U With Love” mancano di spessore: sintetizzatori orecchiabili e beat accattivante, ma nulla di più. La voglia di far ballare emerge forte e pulsante nelle collaborazioni con Charlie XCX in “Diamonds” e con Marlene in “I Do This For You”.Le collaborazioni più interessanti sono “Back and Forth” con Kelis in cui il produttore intreccia chitarra funky e tastiere anni ’70 creando una ballabilissima hit. Anche il brano con la talentuosa Kylie Minogue, “Right Here, Right Now”, è una grande dimostrazione di composizione e produzione.
Gli anni d’oro della dance sono ormai lontani e Déjà Vu ne è un po’ la prova, ma Giovanni Giorgio Moroder non ha perso il talento di saper far ballare e divertire i suoi ascoltatori e, a settantaquattro anni,direi che non è poco.

Pro

Contro

Scroll To Top