Home > Report Live > Giuda: che il Rock in Roma 2014 abbia inizio

Giuda: che il Rock in Roma 2014 abbia inizio

Sabato 17 maggio all’Orion di Roma ci è tenuta una “preview” del Rock in Roma 2014 che ha visto salire prima i The Cyborgs e poi i Giuda, che hanno scelto la serata anche per presentare il videoclip del loro nuovo singolo, “Yellow Dash”.

Quando dopo le 22 i The Cyborgs salgono sul palco molte persone son ancora fuori il locale a bere e fumare e poco meno che le metà dei presenti decide di assistere all’esibizione del duo. Evidentemente non sanno cosa si perdono perche la performance dei The Cyborgs è uno show di tutto rispetto, un concerto a sé stante più che una semplice apertura. Cyborg 0 e Cyborg 1 coinvolgono il pubblico al punto da far suonare un pezzo a una ragazza col semplice movimento del dito sul casco di Cyborg 0. Il finale con Cyborg 1 che suona la chitarra di Cyborg 0 con le bacchette della batteria, miracoli dell’elettronica, manda il pubblico in delirio. Il bis, però, non è possibile, è arrivato l’atteso turno dei Giuda di salire sul palco.

Quando i Giuda iniziano con “Roller Skates Rule O.K.”, pezzo tratto dal loro ultimo disco “Let’s Do It Again” del 2013, l’Orion è pieno di una folla entusiasta che di lì a poco inizierà a pogare. La scaletta è ben ripartita tra i due dischi della band romana, da “Get it over” a “Racey Roller” dell’omonimo disco del 2010, ai più recenti “Wild Tiger Woman” e Rave On” tratti da “Let’s Do It Again” del 2013.

I Giuda sono in forma smagliante ed emanano energia per un raggio di chilometri. Le quasi due ore di concerto fluiscono senza colpo ferire interrotte solo dalla presentazione del loro nuovo videoclip, “Yellow Dash”. Prima di andare via arriva anche l’omaggio ai Beatles con “Eight Days A Week”, ma il bis è irrinunciabile e la band romana torna poco dopo sul palco per le ultime tre canzoni. Al termine salutano il loro pubblico con un classico inchino tutti abbracciati, ma ci sarà tempo per i saluti anche dopo, quando i Giuda scesi dal palco si fermano a parlare coi presenti.

Una serata la cui anima è quella del Rock in Roma, ma il cui cuore è deliziosamente indie.

Scaletta Giuda

Roller Skates Rule O.K.
Rave On
Tartan Pants
Back Home
Coming Back To You
Here Comes Saturday Night
Teenage Rebel
Maybe It’s All Over Now
Get It Over
Wild Tiger Woman
Racey Roller
Yellow Dash
Get On The Line
Number 10
Speak Louder
Hey Hey
Eight Days A Week
Get Back

Bis:
Hold Me Tight
Get That Goal
Roll On

Scroll To Top