Home > Recensioni > Greenhouse Effect: Ho Sognato D’Esser Vivo (OST)
  • Greenhouse Effect: Ho Sognato D’Esser Vivo (OST)

    Greenhouse Effect

    Loudvision:
    Lettori:

Mano per Mano

I Greenhouse Effect nascono nel 2003 in cerca di una precisa musicalità alimentata dalle esperienze sonore di ogni singolo componente del gruppo. Il sound che ne esce fuori è un mix di musica intensa con drum machine, chitarre e suoni soft seguiti da effetti che tagliano la pace del CD per dare risposte alle nostre domande interiori più tetre.

La loro esperienza ha portato anche delle collaborazioni con Yumiko, Est Rodeo e Riaffiora fino a che per questo lavoro hanno fatto da colonna sonora per il libro di Josè Monti “Ho Sognato Di Essere Vivo”.

Se si ha la possibilità di leggere il libro e nello stesso tempo ascoltare il CD dei Greenhouse Effect il risultato ottenuto è qualcosa di mistico da maneggiare con cura.
Sia il CD che il libro sono descrizioni di storie allucinanti in paesi o stanze ancor più particolari. Il progetto è riuscito e merita applausi che premiano finalmente qualcosa di nuovo e molto originale. Il voto ottimo và anche al libro e alle sue illustrazioni che riescono a dare delle immagini ben precise anche al suono dell’album.

Pro

Contro

Scroll To Top