Home > Recensioni > Harrison Stafford: Professor – Madness

Vecchiume

Harrison Stafford è andato a farsi un viaggetto in Israele, quando è tornato ha deciso di incidere questo disco solista, con il materiale raccolto durante il suo soggiorno, e di firmarlo come Professor.

Come quasi sempre accade con la musica reggae è un album politicamente impegnato, con featuring internazionali del tipo salviamo questo, salviamo quello.

Per il resto il lavoro è TOTALMENTE reggae, con accezione negativa: non c’è nessuna novità, i suoni sono sempre quelli, non c’è sperimentazione e la voce è quella classica da “raffreddore-al-citofono-in-un-tunnel”. Niente di che davvero.

Pro

Contro

Scroll To Top