Home > Rubriche > Eventi > House of Cards 2 e True Detective: Sky Atlantic al Roma Fiction Fest

House of Cards 2 e True Detective: Sky Atlantic al Roma Fiction Fest

È il giorno di Sky Atlantic al Roma Fiction Fest 2014. Il canale della piattaforma televisiva satellitare Sky dedicato alle serie TV e nato lo scorso aprile, inaugura la sua prima stagione ufficiale, e lo fa proprio al festival romano presentando le due serie di punta della produzione americana dell’anno scorso: la seconda stagione di “House of Cards”, e la nuova “True Detective”.

House of Cards – Gli intrighi del potere” è la serie sugli intrighi politici a Washington prodotta da David Fincher (che ne diresse l’episodio pilota l’anno scorso) con protagonisti il premio Oscar Kevin Spacey, Robin Wright e Kate Mara.

Una serie rivoluzionaria, perché è la prima serie di successo prodotta da un canale non televisivo (il servizio di video in streaming americano Netflix, che ha poi spianato la strada ai suoi concorrenti Amazon Video e Hulu); per la qualità eccellente del prodotto, garantita dal pedigree dei suoi artisti e confermata da una pletora di premi Emmy (4 statuette su 22 nomination in due anni); perché è diventata una serie di culto proprio negli ambienti politici (reali) di cui parla: l’hanno celebrata il presidente americano Obama e il premier italiano Renzi, per dire.

La serie, remake di una miniserie inglese tratta a sua volta dal romanzo omonimo di Michael Dobbs (edito in Italia da Fazi), ha per protagonista il senatore americano Francis “Frank” Underwood, interpretato da Kevin Spacey, e le sue macchinazioni intricate e spietate per arrivare a diventare presidente degli Stati Uniti. Sua complice, più o meno volontaria, è la giovane e rampante giornalista Zoe Barnes (Kate Mara), mentre un appoggio indiretto ma incondizionato gli arriva dalla algida moglie Claire (Robin Wright).

“House of Cards” consta di tredici episodi per stagione, distribuiti tutti nello stesso momento sulla piattaforma video on demand di Netflix. La seconda stagione è stata pubblicata per gli abbonati americani il 14 febbraio scorso, mentre in Italia verrà trasmessa in prima TV da Sky Atlantic dal 23 settembre.

Sul più tradizionale, ma altrettanto anticonvenzionale, canale via cavo HBO invece è spuntata fuori perla una perla di altrettanto pregio: la serie “True Detective”. Se già non fossero bastate le critiche americane entusiaste e i cinque premi Emmy appena vinti, il direttore del Roma Fiction Fest Carlo Freccero ha voluto rivelarci un altro prestigioso estimatore della serie: Bernardo Bertolucci, intervistato in esclusiva dal direttore, ci racconta che da qualche tempo ha cominciato a apprezzare le serie televisive (“la TV oggi fa quello che il cinema non fa più”) e ha tessuto le lodi proprio di “True Detective”, complimentandosi con il giovane regista Cary Joji Fukunaga (che adesso si metterà il complimento sul curriculum) e per la complessità dei due personaggi protagonisti, in particolare quello interpretato da Matthew McConaughey.

La serie racconta dei due investigatori della Louisiana Rustin “Rust” Cohle (Matthew McConaughey) e Martin “Marty” Hart (Woody Harrelson) alle prese con il delitto a sfondo esoterico della prostituta Dora Lange, avvenuto nel 1995 ma che definirà le loro vite per i successivi 17 anni: nel 2012 infatti si sviluppa il secondo piano temporale della serie, quando i due detective, non più in attività, vengono interrogati dalla polizia per motivi che scopriremo nel corso degli episodi.

La seconda stagione (nel 2015) seguirà una storia diversa, con cast e location diverse. I protagonisti dovrebbero essere tre, e si fanno i nomi di Colin Farrell, Taylor Kitsch, Vince Vaughn, e delle attrici Elisabeth Moss o Rachel McAdams. Il cast definitivo dovrebbe essere ufficializzato a giorni.

Gli otto episodi della serie, andata in onda a gennaio negli Stati Uniti facendo registrare ascolti record, arrivano su Sky Atlantic dal 3 ottobre prossimo, con il doppiaggio straordinario di Pino Insegno (Harrelson) e Adriano Giannini (McConaughey).

Per chi volesse gustarsi queste due serie in anteprima, l’appuntamento è per oggi e domani all’Auditorium Parco della Musica a Roma. I primi due episodi di “True Detective” verranno proiettati oggi, 17 settembre, alle 19:00 in lingua originale; i primi due episodi della seconda stagione di “House of Cards” saranno proiettati alle 19:00 di domani, giovedì 18 settembre.

Scroll To Top