Home > Report Live > I PAY sono a LODI!

I PAY sono a LODI!

Daniele Vaschi e i suoi PAY erano a Lodi all’Arena Belgiardino il 9 luglio per il concerto di presentazione de “La Ragazza Con Il Coltello”.
Una serata esagitata, con gli operai del rock’n’roll intenti ad animare lo spettacolo come ai tempi faceva Vulvino ballando, esibendo costumi di ogni tipo, maneggiando coltellacci di plastica, lanciando palloncini sul pubblico ed esibendo ricostruzioni del famosissimo Barattolo d’Ammmore. Come sempre, durante il concerto dei PAY (rimasti di fatto in due, con Daniele infatti c’è Mr Penguin, Michele Pari) è Daniele/Ariele che strilla, che fa battute, che chiede al pubblico cose assurde e, nel caso specifico, che dice “LODI” almeno un milione di volte. Sempre con somma soddisfazione.

Brani storici come “Federico Tre” (con il balletto animato), “Provate Ammore Ynutile”, “Un Barattolo D’Ammore” (per il gran finale con il pogo del pubblico), “Non Sparate Alle Rockstara” ma anche “Incondizionatamente” e “Se Le Madri Uccidono”, e due cover, “Pet Sematary” dei Ramones e “Up Patriots To Arms” di Battiato. Il tutto ovviamente molto rock’n’roll.

Si conclude con la domanda di Ariel “Chi fa gli anni stasera, LODI???” e la scoperta che un ragazzo del pubblico, tale Boffo, compie 22 anni. Quindi Boffo viene costretto a restare in piedi in equilibrio su una spia per tutta la durata del concerto. E pare farlo volentieri. Intanto, Ariel cerca di far cantare i numerosi ragazzetti presenti, che rispondono a cori di BOOO e di EVVIVA alle sue provocazioni e che con lui cantano ritornelli dei Punkreas e dei Derozer. Tanto che alla fine, dopo LODI, la frase più pronunciata su quel palco è stata TI AMO QUANDO SONO STRONZO. Con il pubblico a rispondere TI AMO DI PIU’!

La band, nel promuovere l’ultima fatica in studio, “La Ragazza Col Coltello”, utilizza Diego Gabriele, artista senese grafico dell’album. Il pubblico esaltato può assistere in diretta alla creazione di una sua opera, raffigurante un’enigmatica ragazza che impugna una lama affilata. Di grande effetto.

Scroll To Top