Home > Recensioni > I Quartieri: Nebulose
  • I Quartieri: Nebulose

    I Quartieri

    Loudvision:
    Lettori:

Sei piccoli agglomerati interstellari

Esce per la 42 Records il primo EP de I Quartieri, progetto musicale capitanato da Fabio Grande, dal titolo “Nebulose”.
Sei pezzi in tutto, sei tracce che disegnano un mondo onirico, introspettivo, ricco di sfumature delicate ed eteree, almeno quanto l’avvolgente voce di Grande.

Gli arrangiamenti sono molto curati e innalzano il valore di pezzi già buoni in partenza, perché scritti col cuore e con sentimento.

Ci si sente trascinati in un’atmosfera dolce, ma mai stucchevole, delicata, ma penetrante: un universo rarefatto e denso di avvolgente fascino.

Difficile non pensare al primo De Gregori ascoltando I Quartieri. Impossibile non lasciarsi cullare dalle suadenti note e dalla delicata voce di Fabio Grande. Un buon lavoro, dove protagonista assoluta è la musica, intesa come fusione di suoni, parole ed emozioni sapientemente evocate. L’unico rammarico è che l’EP finisca troppo in fretta. Ma sicuramente siamo solo all’inizio del viaggio, quindi possiamo metterci comodi.

Pro

Contro

Scroll To Top