Home > Report Live > Il gruppo non delude, la location scelta sì

Il gruppo non delude, la location scelta sì

Dopo due mesi di fermo – per quanto riguarda le esibizioni live – tornano sul palco i Subsonica per una serata all’insegna dei ritmi esplosivi e del carisma trascinante del gruppo.

A guastare l’atmosfera la location scelta: lo Spazio Concerti Idroscalo alle porte di Milano, che, preso d’assalto dai partecipanti, ha reso l’arrivo e il parcheggio praticamente impossibili.
Il delirio che si è scatenato ha addirittura costretto la band a posticipare di un’ora l’inizio dello show, proprio per permettere a tutti – o quasi – di raggiungere il posto designato.

“Piombo” fa da apripista ad un concerto molto elettronico e dai ritmi febbrili; il prato si trasforma ben presto in una “Discoteca Labirinto” a cielo aperto.
Dimenticati il nervoso e la stanchezza accumulati in almeno un’ora di fila a passo d’uomo, tutti cominciano a saltellare, dimenarsi e cantare a squarciagola quelle che ormai sono canzoni scolpite nella memoria dei presenti: “Il Cielo Su Torino”, “Colpo Di Pistola”, “Tutti I Miei Sbagli”, “Aurora Sogna”, “Liberi Tutti”, “Istantanee”, “Preso Blu”, “Il Centro Della Fiamma”, “L’Ultima Risposta” e una drum&baseiana “Il Mio Dj”.

Qualcuno si arrampica sugli alberi, effettivamente la visuale non è il massimo contando che non ci sono spazi laterali rialzati…

Dopo poco più di un’ora il gruppo ringrazia, saluta e si allontana. Non c’è tempo per le lamentele: eccoli tornare, imbracciare gli strumenti del mestiere e intonare “L’Odore”. Le danze riprendono, più coinvolgenti che mai, ma questa volta siamo davvero alla fine. Nessun rientro.

Scroll To Top