Home > Rubriche > Music Industry > Il pirata spendaccione

Il pirata spendaccione

Negli ultimi giorni ne è uscita una divertente: chi usa Twitter compra più musica online, qualcuno ne ha dedotto che Twitter è uno strumento di marketing musicale. Il giochino è lo stesso di: chi scarica illegalmente compra più musica degli altri, perciò la pirateria non ostacola la vendite musicali.

Il giornalismo di oggi dimostra spesso la completa attenzione all’immagine e alla sensazione, piuttosto che alla logica e al contentuto. Quanto veicolato dalla stampa nei casi delle due statistiche precedenti lo dimostra in pieno. Ma andiamo a spiegare tutto dall’inizio.

Qualche giorno fa una statisticha dell’NDP Group ci ha informati sul fatto che gli utenti di Twitter sono più al dentro del mondo musicale e più disposti a comprare musica online rispetto al resto della popolazione web. Ma va? Ci fa piacere apprendere che il pubblico giovane e informatico, che tendenzialmente utilizza strumenti come Twitter, abbia queste caratteristiche. Non ci sorprende che sia più a proprio agio nell’acquistare beni (e, vista l’età, magari musica e non immobili o assicurazioni sulla vita) online. Da qui a dedurne che infestare Twitter di post promozionali allo scopo di aumentare le vendite di un disco con un investimento irrisorio ne passa. Si potrebbe infatti pensare che la pubblicità in certi termini sui social network sia controproducente.

Il rapporto di causa-effetto, insomma, non è così diretto come lo hanno mostrato alcuni. Gli stessi che, una volta appreso che i pirati spendono più soldi in musica dei non-pirati, hanno dichiarato profittevole per l’industria musicale il download illegale.
È evidente che chi scarica su internet è un amante della musica, altrimenti passerebbe tutto il suo tempo a chattare su Facebook, come è altrettanto evidente che chi è amante della musica è disposto a spendere dei soldi per averla, ben più di chi si disinteressa dell’argomento.

Basta però una statistica autorevole perché i sillogismi impropri si sprechino.

Scroll To Top