Home > Rubriche > Music Industry > Il sesso su Facebook

Il sesso su Facebook

Usati per scegliere il partner e superare la timidezza negli approcci, i social network giocano un ruolo sempre più decisivo nella battaglia del sesso. I giovani del nuovo millennio si affidano a Facebook per conoscersi, darsi appuntamenti, lanciare messaggi provocanti. Il corteggiamento avviene ormai online. Ci si incontra fisicamente solo alla fine di questo percorso, per la semplice fase “carnale”.
Ancor più spesso, il corteggiamento viene del tutto saltato. Nell’epoca del “tutto e subito”, il passaggio dalla chat alla camera da letto è brevissimo.
È il sogno di ogni persona che si concretizza: poter scegliere comodamente da un catalogo, come per i costumi da bagno, anche il proprio partner.

In un mondo rivoluzionato da internet, Cupido si è messo al passo coi tempi. Ha gettato la faretra e si è armato di frecce digitali. Un post in bacheca, un link romantico o un semplice poke possono colpire un cuore più delle tradizionali lettere d’amore.

È una nuova rivoluzione che, in pochi anni, ha cambiato il modo di comunicare, di stay tuned, di concepire e vivere le relazioni tra i due sessi.
Fautori i social network: Twitter, Delicious, Google Plus, ma soprattutto Facebook. Quest’ultimo, con 800 milioni di utenti, di cui 21 solo in Italia (in media un italiano su quattro) è, dopo Google, il secondo sito più cliccato al mondo.

L’articolo prosegue per “La Legge per tutti” a questo indirizzo

Scroll To Top