Home > Recensioni > I’m Not A Blonde: The Blonde Album
  • I’m Not A Blonde: The Blonde Album

    INRI / none

    Data di uscita: 26-01-2018

    Loudvision:
    Lettori:

Dopo il loro longplay di debutto del 2016 il duo I’m Not A Blonde torna con The Blonde Album in uscita 26 gennaio 2018 per INRI.
Il secondo album, temuto da tante band emergenti, nel caso del duetto milanese contiene nove pezzi del respiro decisamente internazionale, eclettici e freschi anche se fortemente ispirati al synth-pop degli anni Ottanta con un pizzico di punk dal decennio successivo. Rispetto al precedente, è un album più solido, più compatto. Resta una qualità invariata il caratteristico sound stratificato del gruppo creato grazie alla loop station, alla chitarra e alle voci di Chiara Oakland Castello e Camilla Matley che in due riescono a riempire lo spazio musicale di una band molto più numerosa.

The Blonde Album è un album completo che passa in modo fluido da sognante Five Days per ballabile Pinball fino ad arrivare alle atmosfere dolci ed ipnotiche di The Road. Azzecatissima la scelta dei due singoli, prima A Reason e poi Daughter, con la partecipazione sia da co-autore che da backing vocal di Gianmaria Accusani dei Prozac + e Sick Tamburo.

Ironiche fin dalla scelta del nome continuano ad esserlo nei testi, le due non-bionde riescono a fare un ottimo lavoro musicale con tante contaminazioni ma senza paura della terribile parola pop. La musica del duo continua a essere intrigante, ipnotica e ricercata senza chiusura al pubblico più vasto.

TRACKLIST:
1.    Daughter
2.    Walls Coming Down
3.    No Today
4.    A Reason
5.    Five Days
6.    Waterfall
7.    Pinball
8.    Rain in August
9.    The Road

Pro

Contro

Scroll To Top