Home > Recensioni > Irish Film Festa 2016 – An Klondike

Correlati

Protagonista della sceonda giornata di proiezioni all’Irish Film Festa 2016 è “An Klondike“, una produzione televisiva in quattro episodi presentata qui in edizione ridotta per i cinema. Una piccola epica della migrazione irlandese nell’Ottocento e della spietata corsa all’oro sulle montagne canadesi.

Il filo narrativo principale è quello dei tre fratelli Connelly, irlandesi minatori in Montana cui capita fra le mani una concessione per l’estrazione dell’oro nel lontano Yukon, in Canada. Una fortuna che presto porterà solo rogne ai tre fratelli e arriverà a metterli uno contro l’altro. Il contesto è quello del villaggio di Dominion Creek, tana di avidi speculatori e mefistofelici affaristi.

Primo film irlandese di genere western, con la dettagliata ricostruzione dell’ambiente canadese nella location del selvaggio Connemara, nell’ovest dell’Irlanda. La natura televisiva del prodotto si percepisce, ma è salvata dalla cura di scenografie e costumi, e dalla bravura degli attori (Owen McDonnell, Dara Devaney e Seán T. Ó Meallaigh), che nelle fiction televisive italiane possiamo solo sognare.

L’edizione cinematografica paga una eccessiva rapidità nei passaggi da un personaggio all’altro e nello sviluppo della storia, evidentemente scritta per il più permissivo formato televisivo. Il regista Dathaí Keane, presente alla Irish Film Festa insieme al produttore e a due dei tre protagonisti, ha svelato che intere sottotrame dedicate ai vari abitanti del villaggio sono state brutalmente tagliate: il risultato però è che questi buchi pesano sulla sequenzialità della storia, di cui comunque rimane evidente la divisione in episodi.

Interessante la scelta di scrivere e interpretare il film in lingua gaelica, scelta funzionale alla definizione dei protagonisti, della comunità irlandese in Nord America e alla netta separazione con gli altri personaggi che parlano solo inglese. In ogni caso, vista la varietà di personaggi e delle loro storie, avremmo preferito guardare la versione estesa per la TV, da cui questo film differisce anche per un finale appositamente creato e definitivo (mentre invece la serie TV proseguirà con una seconda stagione che si inizierà a girare questa estate).

Pro

Contro

Scroll To Top