Home > Recensioni > Ivan Cattaneo: A Qualcuno Piace Ivan!
  • Ivan Cattaneo: A Qualcuno Piace Ivan!

    Ivan Cattaneo

    Loudvision:
    Lettori:

A qualcuno piaceva Ivan

Ivan, cosa hai fatto alla musica? Non ti era bastato metterla in imbarazzo verso la fine degli anni ’70?

A quanto pare no, così ha pensato bene di fare uscire una raccolta in digipack, rieditando i suoi tre album prodotti dall’etichetta “Ultima Spiaggia”. Aberrante.

Potremmo salvarlo dicendo che in quegli anni c’era davvero tantissima sfrontatezza musicale ed era concesso (quasi di moda) il fare qualsiasi cosa ti passi per la testa senza problemi. Ora nel 2011 un paio di problemi bisognerebbe farseli a far uscire una cosa come “A Qualcuno Piace Ivan!”.

Poteva essere divertente ascoltare questo disco, invece è solo sfiancante. In alcune parti sembra la parodia di sé stesso, un’imitazione mal riuscita sullo stile de Il Bagaglino. Tutti i motivi per cui verso la fine degli anni ’80 Ivan Cattaneo diventò famoso NON sono riassunti in questa raccolta. Chiaramente sfoggia palate di auto ironia, ma non possiamo sempre salvarci così. Peccato.
Della copertina meglio non parlare, a voi il piacere.

Pro

Contro

Scroll To Top