Home > Recensioni > Jocelyn Pulsar: Sperando Di Aver Fatto Cosa Gradita
  • Jocelyn Pulsar: Sperando Di Aver Fatto Cosa Gradita

    Fosbury Records / audioglobe

    Data di uscita: 02-10-2013

    Loudvision:
    Lettori:

“Avrò fatto la cosa giusta?”.
Questa è una domanda fatidica che un po’ tutti si sono posti nella vita (tranne Giuliano Ferrara dopo aver mandato in stampa il suo editoriale).
Il nuovo, timido ed intimista EP dei Jocelyn Pulsar verte su questo, e non a caso s’intitola “Sperando Di Aver Fatto Cosa Gradita”: quattro brani che disegnano una quotidianità semplice e tranquilla, tra amori non corrisposti (“Io Ti Amo Tu Invece No”) e spese al supermercato (“Spesa”).

La chitarra è lo strumento principe del lavoro, mai carica da coprire la voce e nemmeno troppo riservata da risultare poco incisiva. L’indie pop del quartetto di Forlì pone le basi di una realtà modesta, in cui praticamente chiunque, maschio o femmina che sia, potrebbe rispecchiarsi.

Questo EP è fatto per le persone normali, quelle a cui al mattino riesce difficile mettere il dentifricio sullo spazzolino, quelle che si godono briciola per briciola ogni giornata (il vero segreto del “carpe diem”) e magari si beccano anche qualche delusione.
Musicalmente parlando non ci sono grandi sorprese che lasciano senza fiato: sono quattro canzoni dai testi ben pensati e che descrivono l’umanità di oggi, ma che non fanno la rivoluzione, vi avvisiamo.

Pro

Contro

Scroll To Top