Home > Recensioni > Kind Of Camilla: Cover My Face

Popjazz

Nati nella metà del 2006, i Kind Of Camilla propongono un genere che fonde il jazz sofisticato al pop melodico, creando un’amalgama di atmosfere limpide e al contempo mistiche che hanno nella voce femminile di Camilla Guerrini il proprio fulcro.

Chitarra, basso, contrabbasso e batteria sono gli unici strumenti utilizzati nel percorso costituito da tredici pezzi in lingua inglese, per un totale di poco più di cinquanta minuti d’ascolto.

Una musica pacata e genuina, partorita dalla professionalità degli strumentisti e da quel tocco di originalità che oramai la maggior parte dei gruppi ha perso lungo il cammino.
Eleganza e scelte inusuali si sposano.

La cover del disco dice molto della band: le fotografie in bianco e nero che ritraggono una donna anziana la quale si copre il volto (fronte) e dunque sorride (retro) mostrano la sottigliezza della concezione della musica che i quattro musici hanno. Un’espressione emozionale che vuole essere trasmessa all’audience.
Ci sono vicini.

Pro

Contro

Scroll To Top