Home > Recensioni > Klaus Schulze & Lisa Gerrard: Rheingold – Live At The Loreley
  • Klaus Schulze & Lisa Gerrard: Rheingold – Live At The Loreley

    Klaus Schulze & Lisa Gerrard

    Data di uscita: 01-12-2008

    Loudvision:
    Lettori:

L’oro del Reno ora in DVD!

Il 2008 è stato un anno d’oro per Klaus Schulze, soprattutto grazie alla collaborazione con Lisa Gerrard. Prima il doppio “Farscape”, poi una straordinaria prestazione live al Night Of The Prog III a St. Goarshausen, in Germania, raccolta in un esaustivo doppio DVD intitolato “Rheingold”.

L’ispirazione tematica è dunque wagneriana, mentre musicalmente siamo dalle stesse parti di “Farscape”: ambient/elettronica spaziale ed elegante, di grande atmosfera, impreziosita qua e là dalla voce di Lisa Gerrard, sulla quale sono stati sprecati aggettivi a profusione dei quali eviteremo di abusare un’altra volta. Rispetto a “Farscape” i brani sono maggiormente dinamici e strutturati, sempre restando all’interno dei confini del genere.

Il DVD non è tecnicamente eccezionale, le riprese esitano spesso sulla spaventosa attrezzatura di Schulze o sul suo faccione germanico, ammazzando un po’ l’atmosfera eterea. La scenografia estremamente scarna, d’altra parte, non poteva permettere molto altro. Il gioco di luci sul palco è comunque buono, e tutto sommato il concerto si lascia guardare.

Il secondo DVD contiene un documentario intitolato “The Real World Of Klaus Schulze”, utile se siete fan terminali dell’ex Tangerine Dream, e un’intervista allo stesso Schulze condotta da Steven Wilson – sì, proprio lui.

“Rheingold” risulta quindi un prodotto ricco e completo, che fotografa lo stato di grazia di Klaus Schulze e la sua capacità di essere ancora al centro dell’attenzione in una scena inventata da lui. Qualche difettuccio qua e là lo rende forse un prodotto per pochi intimi, per cui ai non-adepti si consiglia piuttosto di partire da “Farscape”.

Scroll To Top