Home > Rubriche > Music Industry > L’ora del decollo sembra più vicina

L’ora del decollo sembra più vicina

Nuovi interessanti sviluppi dal fronte del tubo. È stato infatti concluso un accordo milionario col colosso Time Warner, società americana nata dalla dalla fusione in seguito all’acquisto del Time (gruppo editoriale) verso la Warner Communications. I termini dell’accordo prevedono l’hosting e la trasmissione da parte del tubo di contenuti tratti e prodotti dalla stessa Time Warner.

Come detto recentemente proprio da queste parti, la mossa rientra perfettamente nella strategia di caccia all’utile messa in piedi dalla grande G di Brin e Page in attesa dal 2006 di spremere denaro dalla piattaforma di Hurley e Chen. I clip trasmessi conterranno messaggi pubblicitari venduti a Warner Bros Entertainment e Turner Broadcasting System, entrambe contollate di Time Warner. I ricavi verrano quindi divisi tra Time Warner e YouTube.

Tra i clip verranno trasmessi anche contenuti tratti da Cnn, Cartoon Network, TNT. Che l’atteso decollo del tubo sia finalmente arrivato? È senz’altro prematuro rispondere ma almeno gli utenti sembrano ancora al sicuro, per ora.

Scroll To Top