Home > Recensioni > L’Inferno di Orfeo: Canzoni Dalla Voliera

Correlati

Scappare dalla voliera

Formatosi nel 2000, L’inferno Di Orfeo ci ha regalato finalmente un disco d’esordio: “Canzoni Dalla Voliera”.
Dodici tracce che vanno oltre la musica, raccontano storie di ordinaria follia, di luoghi da cui sarebbe vitale fuggire ma da cui alla fine mai si scappa. E questo è l’emblema del titolo dato all’album.

La loro musica è blues con punte di chitarre acustiche che solo raramente sfiorano piccole distorsioni, come la voce di Sydney Silotto che riesce a rimanere pacata anche quando racconta di personaggi sgradevoli.
Il singolo di uscita, “In Collina, Lontano”, è un canto dolce, dove le chitarre sono padroni del sound e dove la tematica è il rapporto figlio-madre.

Il disco racconta di storie tutte differenti tra loro per protagonisti e vita che essi vivono. Sono personaggi che incontriamo tutti noi ogni giorno, sono veri attori che vivono ognuno nella propria voliera e da cui non riescono e non vogliono uscire. Questa metafora apre a due possibilità: restare nella voliera e arredarla o uscirne. Sta a noi decidere.
Un disco da ascoltare pronti ad ogni immedesimazione.

Pro

Contro

Scroll To Top