Home > Recensioni > L’Orso: La Domenica
  • L’Orso: La Domenica

    L’Orso

    Loudvision:
    Lettori:

Prima di andare in chiesa

Continua la saga degli EP de L’Orso, giovane cantautore indipendente protetto dall’ala materna di Garrincha Dischi.

Il soggetto sono cinque canzoni che narrano il percorso di formazione di un essere umano alle prime armi con la vita (quella vera): “Tornando A Casa”, “Con I Chilometri Contro”; “Estate”- che vanta la partecipazione di Edipo-, “L’astronauta” e infine “Di Chi Ti Ricordi”:
Ogni pezzo contiene le paure e le incertezze di un’età difficile, sia come anni anagrafici sia come periodo storico di crisi.
A legare le varie tematiche sono chitarre acustiche, trombe, percussioni e cori velatissimi; i testi nel frattempo ricordano lo scopo di questo lavoro: “Ripercorrere un passato con la consapevolezza del presente”.

Nonostante il titolo si riferisca a un giorno (di consuetudine) festivo e di sollazzo, L’Orso racconta con grande sincerità e realismo cose che si pensano, si vivono e si rimpiangono pure, senza mai cadere nella trappola del “sono sempre felice e BISOGNA esserlo sempre”.
I sogni ci sono e non toccano mai l’utopia.
Un distinto EP.

Pro

Contro

Scroll To Top