Home > Zoom > Soluzioni Semplici: La musica a portata di (u)mano

Soluzioni Semplici: La musica a portata di (u)mano

Per i capitolini il Circolo degli Artisti è di certo una tappa fissa. Se vivete fuori Roma, invece, questo stesso nome vi ricorderà delle trasferte fatte in nome della buona musica. Live di ogni genere, su di un palco che gira il mappamondo e chiama a sé le note d’ogni dove.
In via Casilina Vecchia 42 ci avrete ballato, pogato, bevuto e magari conquistato la biondina adocchiata all’entrata.

Ma forse non basta l’atmosfera di una sera. Occorre un contenitore dove mettere dentro la musica, le opinioni, le facce, i viaggi, i racconti e il lavoro di chi disegna quelle serate. E non bastano neanche i nuovi canali tematici della tivvù in digitale. Occorre far dirigere i lavori a chi sul campo ci sta sul serio, sennò si fa la fine di Marzullo che parla di cinema.

Ebbene, dalle stesse menti organizzatrici del Circolo degli Artisti – senza un nome accattivante, né citazioni colte – nasce Soluzioni Semplici, la web tv che da qualche mese raccoglie i click dei più curiosi. Parlare delle sette note come nessuno aveva mai fatto prima, creare lo spettacolo dietro le quinte, incontrare i musicisti faccia a faccia. Video puliti girati per le strade di Roma che spengono i riflettori e ritornano all’umano. Per scoprire la faccia dietro la maschera, o di cosa è fatta la maschera. Per stupirsi quando i trucchi e gli inganni non si trovano.

Tutt’intorno il lavoro grafico del sito è fatto di graffette, bulloni, pinze e cacciavite. Il mondo – quel mondo – esiste. Basteranno piccoli accorgimenti per rimetterlo su. Basterà ricordare al fan che anche il suo idolo è un uomo, e che il panorama adatto può far da sfondo ai suoi racconti più sinceri. Basterà mostrare la vita fatta di passione di chi vuole aprire una porta pesante, o di chi prende parte ai concerti, ma sul palco non si vede.

Un progetto autoprodotto che un giorno potrà ospitare le altre figlie di mamma Arte e che ora conquista la Rete puntando sulla qualità, sul non detto dalla televisione e sul non letto nelle riviste patinate. Colmo di una programmazione che farebbe invidia alle reti ammiraglie, si passa dai concerti di “Prestazione Occasionale” alle interviste di “Bastioni Gran Sasso”, da “I Pugni in Tasca” a “Ultimo Chilometro”, in cerca della complicità tra fruitore di musica e musicista. Dal Circolo che diventa “Casa e Bottega” alla tensione catturata in “Pass(e) Partout”. Dai giovani volti di “Pane e Cioccolata” a quelli più stanchi di “Una Giornata Particolare”, fino all’elettronica di “Loose Habit”.

Soluzioni Semplici è dunque il paese dei balocchi per chi con la musica ci gioca e si diverte. È al tempo stesso la musica che si fa realtà e usa la propria voce per ricordare ciò che non va in una terra che abbandona l’arte al proprio destino. È lo spettacolo e il backstage. I riflettori e il sipario che si chiude. C’è bisogno di soluzioni semplici, ci hanno detto per la promozione del progetto. Le buone idee lo confermano.

www.soluzionisemplici.net : buona visione!

Scroll To Top