Home > Recensioni > La Sera: Sees The Light
  • La Sera: Sees The Light

    La Sera

    Loudvision:
    Lettori:

La sera non ci vede

Ve le ricordate le Vivian Girls, quelle tre di Brooklyn che suonavano il punk rock? Bene, tenetele a mente e poi focalizzatevi su Kickball Katy.
Perché? Perché La Sera è il suo progetto solista, ma che domande!

Non esaltatevi eccessivamente a rimembrare il suo passato: Katy s’è fatta influenzare un po’ troppo da ciò che la circonda, i.e. indie pop abbestia, vocettine, atmosfere soft e rock visto da lontano con meno cento diottrie.

Il risultato sono dieci canzonette carine, lo ammettiamo, eppure mancanti di strutture solide e compatte che facciano dire “cazzo figata”.
Insomma, un album piacevole da ascoltare con la testa vuota.

Ci sono due categorie di persone: quelle a cui piace il dream pop e quelle che no.
La prima categoria si suddivide ulteriormente in appassionati oggettivi e appassionati soggettivi: i primi si accorgeranno subito che La Sera non ha combinato proprio una genialata dal punto di vista artistico, gli ultimi invece faranno di tutto per difenderla.
A voi la scelta.

Pro

Contro

Scroll To Top