Home > Recensioni > Le Singe Blanc: Babylon

La follia d’oltralpe

I Le Singe Blanc sono una decennale band francese dedita ad un noise intransigente che lascia pochissimo spazio a melodia o a punti di riferimento.

A tratti si crede di intravedere qualche spunto riconoscibile, ma subito il combo francese gioca a spiazzare con cambi di tempo, rumori, ed atmosfere talvolta al limite del demenziale.

Ed ecco il punto debole di un genere (!) come questo. È sempre difficile capire quanto sia serio o quanto uno scherzo, nonostante un’innegabile capacità dei musicisti coinvolti. Pecca, questa, alla quale non sono stati immuni in passato act come i Mr. Bungle, a tratti accomunabili alla band francese.

Ok, ok, ammetto la mia ignoranza nel genere, ma ascoltare questo CD è stata un’impresa alquanto ardua.
Ben rari frammenti sono musicali o gradevoli, mentre il 90% del lavoro è farcito di urla assolutamente terribili ed irritanti e da istrionismi musicali di pregevole caratura tecnica ma difficilissima digeribilità.
Ed ora non mi tolgo più quella voce fastidiosa dalla testa…

Pro

Contro

Scroll To Top